The Spokesman-Review Newspaper

D. Ho preso Zyrtec quotidianamente per oltre quattro anni per gestire le allergie animali e stagionali. Recentemente sono andato in vacanza e non ho preso Zyrtec durante quel periodo. (Ero lontano dalle fonti di allergia, dopo tutto.)

Dopo alcuni giorni senza la medicina, ho sviluppato un prurito improvviso e straziante. Stranamente, sembrava provenire dall’interno del mio corpo piuttosto che dalla superficie. Il prurito è iniziato nell’interno delle cosce e si è diffuso ai lati e alla schiena.

Per fortuna, sono andato online e ho cercato le reazioni che stavo avendo. I miei sintomi corrispondevano a quelli di altre persone che hanno smesso lo Zyrtec improvvisamente.

Una volta capito che si trattava di una reazione di astinenza, ho preso una pillola di Zyrtec. Nel giro di un’ora, il prurito si è fermato. Ora ho paura di smettere di prendere lo Zyrtec. Il prurito era molto intenso, e non voglio passarci di nuovo!

A. I lettori di questa rubrica ci hanno avvertito di questo fenomeno di astinenza quasi un decennio fa. A quel tempo, la cetirizina (Zyrtec) era disponibile solo su prescrizione. Le informazioni di prescrizione non avvertivano di una reazione di prurito da astinenza.

La Food and Drug Administration ha ora riconosciuto che molte persone sperimentano un prurito insopportabile (prurito) quando smettono improvvisamente la cetirizina (“Therapeutic Advances in Drug Safety”, 5 luglio 2019). Secondo il rapporto: “Alcuni pazienti hanno descritto il prurito come così intenso che ha avuto un impatto sulla loro capacità di lavorare, dormire o svolgere le loro normali attività quotidiane …”

L’agenzia ora richiede un avvertimento su questa reazione di astinenza nelle informazioni di prescrizione della cetirizina e del suo cugino chimico levocetirizina (Xyzal). Per quanto possiamo dire, tuttavia, questo avviso non è incluso nelle etichette da banco.

Q. Prendo il sildenafil (Viagra) per la disfunzione erettile. Funziona abbastanza bene. Ma non molto tempo dopo averlo preso, provo un bruciore di stomaco piuttosto sgradevole. Inutile dire che questo interferisce con l’umore romantico. Avete qualche raccomandazione?

A. Tutti i farmaci per la disfunzione erettile (sildenafil, tadalafil e vardenafil, alias Viagra, Cialis e Levitra) possono causare bruciore di stomaco come effetto collaterale. Funzionano rilassando la muscolatura liscia che riveste i vasi sanguigni che vanno nel pene. Tuttavia, la muscolatura liscia in altre parti del corpo, come quella dello sfintere esofageo inferiore nel tratto digestivo, si rilassa anche in risposta a questi farmaci. Questo promuove il reflusso acido.

Chiedete al vostro medico se prendere un antiacido come Tums o Rolaids insieme al sildenafil potrebbe alleviare il bruciore di stomaco. Un’altra opzione potrebbe essere un H2 antagonista come la cimetidina (Tagamet), famotidina (Pepcid) o ranitidina (Zantac).

Q. Un certo numero di anni fa, la mia prescrizione di Zoloft è stata cambiata in sertralina generica. Contemporaneamente divenne inefficace.

Come risultato, il mio medico iniziò ad aggiungere altri farmaci alla sertralina generica per cercare di ottenere una risposta contro la depressione. Dopo diversi tentativi di aggiunte, mi è stato prescritto il Budeprion XL 300 generico. Tre giorni dopo, ho avuto un attacco epilettico.

Ho smesso tutti i farmaci per la depressione e da quel momento ho sofferto di depressione maggiore. Questo sembra marginalmente meglio che affrontare gli effetti collaterali potenzialmente pericolosi per la vita di questi farmaci generici. Non sono disposto a fare da cavia!

A. Documentiamo i fallimenti dei farmaci generici in generale, e la debacle del Budeprion XL 300 in particolare, nel nostro libro “Top Screwups Doctors Make and How to Avoid Them. Poiché ci sono difetti nel sistema di approvazione e monitoraggio dei farmaci generici da parte della FDA, potresti voler leggere i nostri 10 consigli per prendere saggiamente i farmaci generici in “Top Screwups”. È disponibile per l’acquisto su peoplespharmacy.com.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.