The “Nothing White” Diet

Ogni nuovo anno inizia con una dieta, giusto? Bene, ecco la mia di quest’anno: Cerco di non mangiare niente di bianco. Prima che vi schernisca o ridiate, lasciatemi spiegare. Ho vissuto ogni fase di dieta, tendenza e ossessione che ha attraversato l’America negli ultimi 49 anni (visto che, dopo tutto, pubblichiamo libri di diete e vendiamo diete sulle copertine di tutte le nostre riviste… beh, tranne Organic Gardening). Ho visto cosa funziona e cosa no e come le cose si evolvono nel tempo. E ho anche dovuto imparare a seguire il mio istinto.

Per esempio, molte diete che si basano su ingredienti artificiali come dolcificanti finti, grassi finti o cibi ipocalorici non mi sembrano giuste. Il mio cervello, che ha letto quasi tutti gli studi sulla salute mai scritti, fa un rapido calcolo e sputa fuori dalla mia bocca un giudizio che di solito suona qualcosa come “stronzate” (OK, suona come una tosse quando esce). Il che non vuol dire che non ci sia una certa validità in queste diete, ma per me l’obiettivo non è solo la magrezza, ma anche la salute. La vera salute. Il tipo di salute che porta alla felicità e a una lunga vita (preferibilmente, in questo ordine). Dopo tutto, tutti conoscono qualcuno che è terribilmente magro e dall’aspetto favoloso, ma miserabile e spesso malato.

Non fraintendetemi, essere magri è fantastico. Ma essere in forma, sani e felici è ancora meglio. Ma ho finalmente trovato quello che funziona per me, e mentre si basa su un sacco di ricerche scientifiche, non posso citare un singolo studio perché è un prodotto del mio database cerebrale di masse di studi. Più importante, ha funzionato per me. E penso che sarà The Next Big Thing nelle tendenze della dieta, e vi dirò perché.

Lloyd Braun di Seinfeld

Qualche settimana fa ero a cena con Lloyd Braun. Sì, è il Lloyd Braun di Seinfeld. Ma ancora più importante, è il Lloyd Braun di Berman Braun, uno straordinario media executive californiano che lavora sempre con le celebrità e che ha persino incontrato Simon Cowell, quindi in pratica, è davvero figo e informato su quello che succede a Hollywood. Comunque, all’improvviso mi dice che recentemente ha perso un sacco di peso con questa dieta che ha inventato e che si chiama “Nothing White” Diet, che è ESATTAMENTE quello che ho chiamato la mia dieta. Quando le due coste convergono e si scontrano con un’idea simultanea che ha effettivamente funzionato, penso che sia un segno che siamo su qualcosa.

Quello che è impressionante è che la dieta Nothing White è veramente semplice. È riso integrale, non riso bianco (sì, anche nel sushi!). È pasta integrale, non pasta bianca (sì, anche i miei figli la mangiano!). Pane integrale, non pane bianco. Sono i biscotti, i muffin e altre delizie fatte con farina integrale, non la farina bianca. Perché ecco cosa succede quando si mangia roba bianca: Ti fa desiderare altre cose bianche. È letteralmente come una sensazione di bruciore allo stomaco che ti dice che hai bisogno di continuare a mangiare di più, di più e ancora di più.

Ovviamente, è essenziale che tu mangi biologico per molte, molte ragioni che probabilmente conosci già, altrimenti non staresti leggendo il mio blog. E ho sempre detto che mangio il più vicino possibile alla natura, per esempio, il vero burro biologico non è bianco, è giallo, quindi è assolutamente permesso! E sono una grande fan di tutte le regole alimentari di Michael Pollan (specialmente quando sono illustrate da Maira Kalman). Ma di sicuro ce ne sono molte, e la maggior parte di esse sono solo di buon senso. Davvero, a parte Demand Organic, basta ricordare “niente di bianco”.

Ecco la mia lista di tutti i prodotti integrali che so che tutta la tua famiglia amerà – perché li ho testati sulla mia famiglia e li amiamo tutti.

40 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.