Purificazione Berkey VS Osmosi inversa VS Distillazione

I sistemi idrici che usano metodi di purificazione dell’acqua forniscono acqua pura. Tali sono come l’osmosi inversa (R.O.), la distillazione, la purificazione Berkey, e altro. Ci sono altri metodi di purificazione, ma questi sono i più ampiamente riconosciuti.

I sistemi d’acqua usano metodi di filtrazione come l’adsorbimento, il carbone, il carbone attivo, il flusso di degradazione cinetica (KDF) e la filtrazione del particolato. Molte persone tendono a usare i termini di purificazione dell’acqua e filtrazione dell’acqua. Nel settore dell’acqua, non sono la stessa cosa. La maggior parte dei filtri d’acqua standard utilizza almeno un metodo di filtrazione e di purificazione dell’acqua. C’è sempre stato un confronto tra i metodi di purificazione dell’acqua Berkey Purification, Osmosi inversa e Distillazione.

In effetti, questi tre processi di purificazione hanno lo stesso obiettivo. Tutti loro assicurano che ogni famiglia abbia un facile accesso all’acqua sicura e potabile. Tuttavia, come consumatore, potresti chiederti quali sono le differenze che distinguono questi tre. Sarebbe scomodo per voi avere tutti e tre i processi di purificazione dell’acqua all’interno della vostra casa. Quindi, dovete decidere quale sarebbe perfetto, conveniente e affidabile per voi.

In questo articolo, vedrete le differenze tra la purificazione Berkey, l’osmosi inversa e la distillazione. Questo articolo mira ad aiutarvi ad avere una comprensione più chiara e migliore di questi tre metodi di purificazione dell’acqua. Alla fine di questo articolo, sarete in grado di decidere quale processo di purificazione dell’acqua preferite alla fine.

Cos’è l’acqua purificata?

L’acqua purificata può essere a volte complicata perché definisce diversi tipi di acqua come l’acqua distillata, l’acqua deionizzata e anche l’acqua filtrata. Ma se lo saprete meglio, certi processi di fabbricazione dell’acqua purificata possono essere molto diversi da quelli dell’acqua filtrata.

I solidi dissolti nell’acqua purificata non possono superare 10 sezioni per ogni milione. L’acqua che soddisfa questo limite è naturalmente più pura dell’acqua di sorgente, dell’acqua di rubinetto o dell’acqua filtrata.

La purificazione dell’acqua può sembrare semplice come il processo di purificazione dell’acqua o la rimozione di ciò che non è desiderato dall’acqua. Come l’acqua filtrata, i metodi di acqua purificata possono rimuovere i contaminanti nocivi. Ma alcuni sistemi di acqua purificata usano sostanze chimiche come lo iodio o il cloro nei loro processi di pulizia dell’acqua, piuttosto che eliminarli. Inoltre, alcuni sistemi di purificazione dell’acqua come l’osmosi inversa rimuovono minerali benefici come il magnesio e il calcio.

Cos’è l’acqua distillata?

L’acqua distillata è acqua bollita in vapore e condensata di nuovo in liquido in un contenitore separato. Le impurità dell’acqua originale che non bollono sotto il punto di ebollizione dell’acqua rimangono nel contenitore originale. Così, l’acqua distillata è un tipo di acqua purificata.

Distillata Vs. Acqua Purificata

La parte più complicata di questo è il modo in cui l’acqua distillata è acqua purificata. Proprio così: la procedura di distillazione è uno dei progressi utilizzati per purificare l’acqua. L’osmosi inversa è un’altra innovazione usata per purificare l’acqua.

L’enorme differenza è che l’acqua bollente consuma una grande quantità di energia. Considerate questo: tutta l’acqua deve essere bollita fino a quando non ne rimane più (trasformata in vapore). Questa è una tonnellata di energia.

D’altra parte, l’innovazione dell’osmosi inversa consuma molta meno energia. I sistemi commerciali come il nostro utilizzano pompe ad energia proficua per svolgere la loro purificazione. E il prodotto finale è sufficiente. Le dicerie familiari sul fatto che l’acqua distillata abbia un sapore di livello o sia usata per i ferri da stiro a vapore non sono autentiche.

La ragione per cui l’acqua distillata è stata suggerita per i ferri da stiro è basata sul fatto che i minerali che si sono attaccati nei piccoli fori del vapore sono stati rimossi, il che mantiene il vostro ferro da stiro decente e pulito. Non c’è niente di male nel berla. Leggete ancora una volta: questa è la cosa con cui cominciamo. Noi purifichiamo quell’acqua ed espelliamo oltre il 99,5% di ogni possibile influenza inquinante.

Un sistema di purificazione composto e funzionante ci porterà all’acqua altamente pura senza problemi, indipendentemente dalle varietà nella qualità dell’acqua di partenza. Questo non vale per l’acqua di sorgente, l’acqua di rubinetto o l’acqua filtrata. Così, l’acqua purificata è vista come l’obiettivo di riferimento rispetto al quale viene giudicata la purezza delle diverse acque.

Cos’è l’acqua filtrata?

L’acqua filtrata è caratterizzata dai livelli (o dall’assenza) di qualsiasi contaminante presente nell’acqua. Per soddisfare il significato di “acqua purificata”, gli inquinanti dell’acqua devono essere rimossi o ridotti a bassi livelli.

I sistemi di filtrazione dell’acqua in genere rimuovono più impurità di altri metodi. Questo perché i filtri per l’acqua commerciali sono specificamente progettati per lavorare con l’acqua trattata che esce dal rubinetto di casa, dell’ufficio o dell’azienda. Molti sistemi di filtrazione dell’acqua utilizzano carbone attivo che impedisce ai contaminanti microscopici indesiderati di entrare nell’acqua potabile. Poiché la maggior parte delle impurità dannose dell’acqua sono a base di carbone, i filtri per l’acqua possono essere estremamente efficaci nel mantenere l’acqua potabile sicura e sana.

Acqua purificata vs. acqua filtrata

L’acqua purificata viene spesso scambiata per acqua filtrata. Molte persone credono che i due termini siano sinonimi, ma non è così. Mentre i due tipi di acqua sono soggetti a qualche tipo di filtraggio (come ogni acqua di sorgente), l’acqua purificata viene lavata e purificata attraverso forme di purificazione extra, osmosi inversa, distillazione o deionizzazione.

Il risultato del prodotto, l’acqua “purificata”, è di una purezza fondamentalmente più alta sia dell’acqua di sorgente, sia dell’acqua di rubinetto, sia dell’acqua filtrata. L’acqua purificata può partire da una sorgente, da una fonte di superficie o da una falda acquifera o specificamente dal rubinetto.

Non fa differenza. Dato che la procedura di purificazione ha lo scopo di espellere praticamente una vasta gamma di contaminanti, la natura dell’acqua di sorgente ha una piccola influenza sulla natura dell’ultimo elemento. Tuttavia, la nostra acqua di sorgente soddisfa gli standard minimi di acqua potabile dell’EPA prima ancora di qualsiasi purificazione.

L’acqua filtrata, d’altra parte, è buona nel trattenere come calcio, zinco e magnesio. Può anche rimuovere contaminanti come metalli pesanti, pesticidi, mercurio, piombo e arsenico. Riducono la quantità di cloro e altre sostanze chimiche che si trovano nella semplice acqua di rubinetto. Infine, l’acqua filtrata dai sistemi di filtraggio dell’acqua fornisce acqua potabile dal sapore e dall’odore migliori grazie alla rimozione di impurità e batteri.

Importanza di un’acqua pulita e potabile

Ogni famiglia e ogni persona merita il diritto a un facile accesso all’acqua sicura e potabile. Tuttavia, dati i diversi progressi e la modernizzazione di questa generazione, è difficile avere tale accesso. È a malapena possibile essere completamente sicuri dei livelli di sicurezza delle acque potabili che ci circondano.

Diversi tipi di contaminanti dell’acqua continuano a crescere in numero, dimensioni e forma. È importante assicurarsi che voi e i vostri cari abbiate accesso all’acqua potabile purificata. Perché, semplice come l’acqua pulita e sicura può migliorare il proprio stile di vita e la salute, in generale.

Considera l’importanza dell’acqua. Ti sei reso conto che l’acqua rappresenta più del 70% del tuo corpo?

Un sano consumo di acqua può aiutarci in molti modi.

  • Puoi pensare meglio. Una mente completamente idratata lavora meglio.
  • La tua forza aumenta. Ti sei reso conto che i tuoi muscoli lavorano meglio quando il tuo corpo è completamente idratato?
  • Immunità – anche la tua resistenza o il tuo sistema immunitario possono lavorare meglio.
  • Sciacqua le scorie dal tuo sistema. Un corpo completamente idratato è più bravo a smaltire le cose di cui non ha bisogno.
  • Sareste sorpresi dal modo in cui potete avere più energia quando bevete abbastanza acqua.

Ci sono un gran numero di buone motivazioni per assumere una fornitura decente e sufficiente di acqua. Ovviamente, si può probabilmente osservare perché è essenziale avere acqua pulita.

Ora, si conosce l’importanza della vostra acqua potabile, come si può essere in grado di mantenerla sicura? Tre metodi di purificazione dell’acqua ben conosciuti stanno girando il mondo in questi giorni. Questo articolo discuterà ogni tipo di metodo di purificazione dell’acqua, spiegando le loro caratteristiche uniche, i loro metodi e i loro vantaggi.

PURIFICAZIONE DELL’ACQUA

Primo, abbiamo il metodo di purificazione Berkey. Molti metodi di purificazione compongono il processo di Purificazione Berkey. Ha la garanzia che la vostra acqua sarà davvero sicura e potabile.

Berkey Purification offre una serie di opzioni per i metodi di purificazione dell’acqua. Ognuno progettato per abbinare il vostro stile di vita e per portare la convenienza ad ogni famiglia.

Tutti questi metodi di purificazione sono combinati per produrre una potente unità di purificazione. Ciò che è eccezionale della Purificazione Berkey è che è composta da 6 diversi tipi di media. Grazie a questa innovazione, avviene la microfiltrazione.

Che cos’è la MICROFILTRAZIONE?

La microfiltrazione è il processo di eliminazione degli organismi microscopici dall’acqua. Nel caso della purificazione Berkey, i sei diversi tipi di media, insieme, creano milioni di piccoli, minuscoli, micropori sui filtri. Per questo motivo, si sviluppa un Percorso Tortuoso. Un percorso tortuoso rende impossibile a qualsiasi contaminante microscopico di sfuggire al filtro. In questo modo, batteri patogeni, protozoi, parassiti, sedimenti e altri elementi indesiderati rimangono intrappolati nel filtro, il che impedisce loro di proseguire contaminando l’acqua.

Adsorbimento

La microfiltrazione non è il vantaggio unico della Purificazione Berkey. Ciò che la rende più stupefacente è la sua capacità di “adsorbire” e “assorbire”. In breve, l’adsorbimento è la barriera secondaria che impedisce agli elementi indesiderati di contaminare l’acqua potabile. Il modo in cui funziona è che l’adsorbimento blocca i pori microscopici del filtro, per impedire il passaggio di contaminanti più piccoli dei pori stessi.

Processo di scambio ionico e portata

L’acqua contiene anche contaminanti di metalli pesanti. Questi vari tipi di metalli pesanti vengono rimossi dall’acqua attraverso il processo di scambio ionico. A cui attira i metalli pesanti e vengono immediatamente trasformati a causa del legame elettrico con i media. Infine, se si osserva, la velocità di flusso delle molecole d’acqua per passare attraverso il filtro è lenta.

I registri dimostrano che ci vogliono minuti perché le molecole d’acqua passino attraverso i filtri, a differenza di altri processi concorrenti che impiegano secondi per farlo. La maggiore durata del passaggio delle molecole d’acqua attraverso i filtri dimostra l’eccellente tasso di rimozione dei filtri quando si tratta di eliminare i contaminanti indesiderati. A causa di questi tre metodi combinati, Berkey Purification ha un notevole vantaggio tra le altre marche concorrenti, perché solo Berkey Purification può farlo senza dover utilizzare sostanze chimiche dannose.

Svantaggi:

  • Filtra fino al 99,99999% di organismi microscopici e il 99,9999% di virus
  • Filtra il cloro a livelli indistinguibili.
  • Separa fino al 95% di piombo e altri metalli pesanti.
  • Quando il filtro Berkey nero è usato come parte di congiunzione con il canale PF-2 disponibile, tutti i contaminanti indesiderati sono espulsi, specialmente il fluoruro.
  • Sistema di supporto basso – non ha bisogno di hardware costoso o più tubi
  • I minerali non sono espulsi dall’acqua.
  • È ragionevole. I filtri Black Berkey raffinano 3.000 galloni! Basandosi sull’uso dell’acqua delle vostre famiglie, un filtro dovrebbe durarvi per un paio d’anni.
  • I sistemi di filtrazione Berkey possono essere utilizzati come parte di circostanze di emergenza. Possono essere utilizzati con l’acqua, compresa quella di un lago o di un ruscello.

Svantaggi:

  • Devi riempire la camera, ma una volta al giorno è sufficiente per la tua famiglia, ed è una semplice commissione per un bambino di 9 anni.
  • Quando hai bisogno di espellere il fluoruro dall’acqua, dovresti comprare un filtro aggiuntivo.
  • Devi trovare un posto sul tuo bancone per metterlo.

Osmosi inversa

Come viene comunemente definita, l’osmosi inversa è il processo con cui vengono rimossi minerali e ioni dall’acqua. Questo viene fatto applicando una forza enorme mentre la si spinge attraverso una membrana specifica. Ci si può chiedere ancora, cosa succede se i contaminanti non riescono a passare attraverso questa singola membrana? Buona domanda! Infatti, l’osmosi inversa è anche dotata di filtri a sedimento e a carbone.

Quali contaminanti rimuove dall’acqua?

L’osmosi inversa è capace di rimuovere fino al 99%+ dei sali disciolti (ioni), particelle, colloidi, sostanze organiche, batteri e pirogeni dall’acqua di alimentazione. Tuttavia, non si dovrebbe fare affidamento su un sistema RO per rimuovere il 100% di batteri e virus. Una membrana RO respinge i contaminanti in base alla loro dimensione e carica.

Qualunque contaminante che ha un peso molecolare maggiore di 200 è probabilmente respinto da un sistema RO correttamente funzionante. Allo stesso modo, maggiore è la carica ionica del contaminante, più è probabile che non sia in grado di passare attraverso la membrana RO.

Per esempio, uno ione sodio ha una sola carica (monovalente) e non viene respinto dalla membrana RO così come il calcio, per esempio, che ha due cariche. Allo stesso modo, questo è il motivo per cui un sistema RO non rimuove molto bene i gas come il CO2 perché non sono altamente ionizzati (carichi) mentre sono in soluzione e hanno un peso molecolare molto basso. Poiché un sistema RO non rimuove i gas, l’acqua permeata può avere un livello di pH leggermente più basso del normale, a seconda dei livelli di CO2 nell’acqua di alimentazione, poiché la CO2 viene convertita in acido carbonico.

L’osmosi inversa è molto efficace nel trattamento delle acque salmastre, di superficie e sotterranee per applicazioni di flussi grandi e piccoli. Alcuni esempi di industrie che usano l’acqua RO includono l’industria farmaceutica, l’acqua di alimentazione delle caldaie, gli alimenti e le bevande, la finitura dei metalli e la produzione di semiconduttori, per citarne alcuni.

È così semplice, per niente complicato. Tuttavia, per quanto semplice possa sembrare, non lasciatevi ingannare perché l’osmosi inversa è in grado di portare in tavola molto di più della semplice semplicità. Ci sono una serie di vantaggi per questo particolare metodo di purificazione dell’acqua.

I vantaggi di considerare l’osmosi inversa:

  1. Migliora il gusto – L’osmosi inversa ha la capacità di rimuovere i contaminanti specifici che causano all’acqua un odore, un sapore e persino un aspetto indesiderati.
  2. Facile manutenzione – L’osmosi inversa non ha complicate configurazioni o design. È facile da montare e rimuovere. Inoltre, la pulizia e la sostituzione non è difficile perché è composta solo da poche parti sostituibili.
  3. Elimina le impurità – L’osmosi inversa è un metodo di purificazione dell’acqua che può rimuovere vari contaminanti. Come pesticidi, solfati, batteri, arsenico, prodotti farmaceutici e altro. Contiene anche un filtro a carbone che elimina il cloro e le clorammine che si trovano nell’acqua.
  4. La filtrazione ad osmosi inversa è completamente automatizzata, ragionevolmente pratica e garantisce efficienza e sicurezza.

Gli svantaggi dell’osmosi inversa:

  1. È costosa – Gli impianti in casa possono essere un’alternativa costosa. Possono costare molto per installare e mantenere i filtri e non sono ragionevoli.
  2. Espelle i minerali dall’acqua – come sale, piombo, manganese, ferro e calcio, così come alcuni prodotti chimici.
  3. Spreco d’acqua – Questo sistema spreca una misura considerevole di acqua. Si finisce con una misura significativa di spreco d’acqua rispetto all’acqua separata – circa tre galloni d’acqua per ogni gallone che filtra.

DISTILLAZIONE

E’ sicuro dire che un tasso di passaggio dei lettori avrebbe un’idea di cosa sia la distillazione. Questo particolare processo di purificazione dell’acqua esiste già da un po’ di tempo. È stato anche usato ampiamente e popolarmente in molti luoghi. Se state cercando qualcosa che sia economico, veloce e comunque efficace, la distillazione potrebbe essere la scelta giusta per voi.

Tuttavia, il lato negativo della distillazione è la certezza di rimuovere i contaminanti in modo sicuro. Perché? Perché essendo la distillazione relativamente facile rispetto alle altre due, le possibilità che sia completamente efficace sono basse.

La distillazione, scientificamente, è il processo di separazione di un tipo di miscela da un altro tipo di miscela – tutto dipende dalla condizione che cambia le fasi o i livelli dei componenti coinvolti.

Come funziona?

Ci sono due componenti principali utilizzati per realizzare questo processo. Questi sono avere una fonte di calore e un condensatore. Quindi, ciò che accadrà è che, facendo bollire l’acqua non trattata, l’acqua si trasformerà in vapore. Come accade, tutto il resto (i contaminanti) viene lasciato indietro. Poi, il vapore acqueo andrebbe direttamente alla bobina di condensazione mentre ritorna alla sua forma liquida di nuovo. La parte difficile della distillazione è che devi assicurarti che il calore che stai usando per far bollire l’acqua non vada oltre la temperatura minima richiesta per far bollire l’acqua, perché questo potrebbe causare la vaporizzazione di altri elementi indesiderati.

La distillazione semplice è una procedura con cui due liquidi con punti di ebollizione diversi possono essere separati. La distillazione semplice può essere usata efficacemente per separare liquidi che hanno almeno cinquanta gradi di differenza nei loro punti di ebollizione.

Quando il liquido da distillare viene riscaldato, i vapori che si formano saranno più ricchi del componente della miscela che bolle alla temperatura più bassa. I composti purificati bolliranno, e quindi si trasformeranno in vapori, in un intervallo di temperatura relativamente piccolo (2 o 3°C); osservando attentamente la temperatura nel pallone di distillazione, è possibile ottenere una separazione ragionevolmente buona.

Con il procedere della distillazione, la concentrazione del componente che bolle meno diminuirà costantemente. Alla fine, la temperatura all’interno dell’apparato inizierà a cambiare. Un composto puro non viene più distillato. La temperatura continuerà ad aumentare fino a quando il punto di ebollizione del prossimo composto meno bollente si avvicina.

Quando la temperatura si stabilizza nuovamente, un’altra frazione pura del distillato può essere raccolta. Questa frazione di distillato sarà principalmente il composto che bolle alla seconda temperatura più bassa. Questo processo può essere ripetuto fino a quando tutte le frazioni della miscela originale sono state separate.

Avantaggi:

  • Riduce i metalli pesanti e il fluoro nell’acqua potabile.
  • Uccide qualsiasi organismo microscopico o batterio che nasconde l’acqua.

Svantaggi:

  • Molti contaminanti pericolosi non vengono espulsi dall’acqua poiché vaporizzano alla stessa temperatura dell’acqua o a una temperatura inferiore.
  • Espelle i minerali dall’acqua.
  • È grande e costoso da installare.
  • È altamente efficiente, sprecando quasi cinque galloni per ogni gallone d’acqua che viene filtrato.

Conclusione

Non tutti i filtri e metodi di purificazione sono creati uguali. Alcuni eliminano il piombo e i metalli pesanti, altri filtrano per il gusto. Quindi è necessario fare una piccola ricerca. Assicurati di ottenere un filtro e un metodo appropriato per te, quello che soddisferà le tue esigenze.

La risposta alla domanda “Qual è la migliore innovazione per purificare l’acqua” sarà diversa in base a molti componenti. Questi incorporano la qualità dell’acqua, la temperatura, le specifiche del prodotto finale, il pH e altri parametri. Sono stati forniti tutti i dettagli necessari per spiegare ogni metodo. La migliore caratteristica e l’efficienza del processo di filtrazione per gravità utilizzato nel sistema di purificazione dell’acqua Berkey è stato dimostrato che resiste alla prova del tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.