Programmi di salvataggio e conservazione delle tartarughe marine

I programmi di conservazione delle tartarughe marine sono stati a lungo tra le opportunità di volontariato più popolari all’estero. GoEco è orgogliosa dei nostri numerosi programmi di conservazione delle tartarughe marine, dato che i nostri stessi fondatori hanno fondato questa compagnia con un progetto sulle tartarughe marine. I nostri volontari hanno l’opportunità di aiutare a salvare le tartarughe marine dal Costa Rica fino all’Indonesia, che siano adolescenti, adulti o anche bambini che si uniscono a una vacanza di volontariato in famiglia.
Ci sono sette specie di tartarughe marine, cinque delle quali sono in pericolo. Queste cinque specie includono la tartaruga olivastra, la tartaruga embricata, la tartaruga verde e la tartaruga di cuoio. Gli habitat di queste tartarughe marine sono minacciati dal cambiamento climatico, dall’attività umana, come la pesca e il commercio illegali, e naturalmente dall’inquinamento. Le acque inquinate non sono in grado di mantenere le loro popolazioni di alghe, che è ciò di cui la tartaruga verde si nutre. In questi giorni le immagini popolari che circolano su Internet sono le molte, moltissime foto di tartarughe marine che masticano la plastica, che è stata incautamente scaricata nei nostri bellissimi oceani. Molti dei nostri programmi di conservazione delle tartarughe marine affrontano questo problema globale includendo una componente di pulizia delle spiagge. Non c’è dubbio che le tartarughe marine hanno bisogno di questi programmi di conservazione per assicurare la loro sopravvivenza. Le tartarughe marine nuotano da oltre 100 milioni di anni, e sarebbe assolutamente devastante se si estinguessero adesso.
Tipi di programmi di conservazione delle tartarughe marine
Ci sono diversi modi per assicurare la conservazione delle popolazioni di tartarughe marine, e GoEco ne offre una varietà.
In Grecia per esempio, i volontari lavorano esclusivamente sulla sabbia. I compiti sia nel programma Mediterraneo che nel programma Under 18 includono la costruzione di barriere protettive intorno ai nidi e il monitoraggio dei nidi durante la stagione della cova. Il nostro programma di conservazione delle tartarughe marine in Costa Rica lavora anche per proteggere i nidi e le covate sulla terraferma. Questi programmi sono ideali per i volontari che desiderano trascorrere ore sulla sabbia e vogliono osservare i nidi, le uova e possibilmente assistere alle schiuse.
Il nostro programma Bali Sea Turtle Rescue in Indonesia, tuttavia, lavora con le tartarughe marine che sono in un santuario. Questo programma prende in particolare le tartarughe marine ferite che sono state trovate e consegnate dai pescatori locali. I volontari di questo programma aiutano a riabilitare le tartarughe nutrendole, pulendo le loro vasche e monitorando il loro stato di salute fino a quando non sono abbastanza sane per essere restituite al mare. Questo programma è simile al nostro programma Marine and Turtle Conservation alle Maldive, che si svolge anch’esso in un santuario per tartarughe marine ferite. Questo programma, tuttavia, ha una componente aggiuntiva. In primo luogo, le tartarughe vengono curate fino a quando non misurano un piede di lunghezza. Poi vengono riportate in mare, ma all’interno di un’area chiusa in modo che possano riadattarsi a vivere in mare dopo aver recuperato in un santuario con vasche. Una volta che le tartarughe sono state ritenute pronte a tornare in mare dal personale del programma, le tartarughe vengono rilasciate in mare. Sia il programma di Bali che quello delle Maldive hanno anche una componente educativa che include la sensibilizzazione per la conservazione del mare e l’educazione dei membri delle comunità locali sui problemi di conservazione del mare.
Per quei volontari che desiderano combinare la conservazione delle tartarughe marine con la conservazione di altri animali selvatici, la nostra Diverse Jungle Animal Experience in Costa Rica è una scelta eccellente. Il nostro programma Perhentian Islands Coral Reef and Seagrass Conservation in Malesia è un programma eccellente che si concentra sulla conservazione delle popolazioni di alghe, che, come già detto, sono la dieta principale della vulnerabile tartaruga verde. Unendosi a questo programma, i volontari non solo conservano una fonte di cibo vitale per una specie di tartaruga marina, ma aiutano anche ad arricchire l’ecosistema marino nel suo complesso.
Locazioni
GoEco ha attualmente sei programmi in diverse parti del mondo che sono dedicati esclusivamente alla conservazione delle tartarughe marine, e altri tre che includono la conservazione della fauna selvatica varia.
Asia: GoEco ha attualmente quattro programmi per le tartarughe marine in Asia – uno ciascuno in Indonesia, Sri Lanka, Maldive e infine uno in Malesia. I programmi in Indonesia, Sri Lanka e Maldive sono tutti incentrati sulla riabilitazione delle tartarughe marine ferite. Il nostro Jungle Trek and Sea Turtle Conservation in Malesia, invece, prevede il trekking nella fitta giungla per una settimana seguito da due settimane di ricerca sull’identificazione delle foto e la sorveglianza dei nidi delle tartarughe marine di notte nelle isole Perhentian: Il Costa Rica è spesso detto essere l’origine del turismo volontario, ed è facile capire perché. GoEco offre due programmi di conservazione delle tartarughe marine in questo paese, entrambi i quali permettono ai volontari di godersi le loro vacanze sulla bellissima “Costa ricca” mentre aiutano una specie marina vulnerabile.
Europa: Apprezzare l’architettura antica e crogiolarsi al sole del Mediterraneo in uno dei programmi di GoEco sulle tartarughe marine in Grecia. Il volontariato degli adolescenti è ora un giorno in spiaggia, un giorno in cui i ragazzi lavorano duramente per proteggere sia i nidi che le uova al loro interno. A Mavrovouni, i maggiori di 18 anni o anche le famiglie, possono godere di un programma simile.
Africa: Il nostro programma di ricerca e conservazione della vita marina in Sudafrica è dedicato proprio a questo. Questo programma di due o quattro settimane fornisce ai volontari un’esperienza educativa e basata sulla ricerca in modo che possano osservare la vita marina locale e usare le loro nuove conoscenze acquisite per diffondere la consapevolezza dei problemi di conservazione marina. I volontari del passato hanno avuto il piacere di osservare e raccogliere dati sulle popolazioni locali di tartarughe marine.
Che tu scelga l’Asia, l’America centrale, l’Europa o l’Africa, puoi avere l’opportunità di proteggere e conservare le tartarughe marine indigene dall’estinzione! leggi tutto chiudi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.