Oli essenziali per sostenere un sano allattamento al seno + More Milk Blend

Avere un bambino è una meravigliosa benedizione – negli ultimi dieci anni abbiamo accolto 5 piccoli nella nostra casa. È un momento molto emozionante – i più grandi hanno l’opportunità di prendersi cura del loro fratello più piccolo, e nel processo, tutti imparano ad adattarsi alla vita con “un” fratello in più.

Con ogni bambino, ho anche avuto l’incredibile opportunità di allattare ancora una volta – l’allattamento al seno è stata un’esperienza straordinaria, ma non è venuta senza le sue sfide.

Sono così grata di aver potuto allattare tutti i miei 5 figli – alcuni hanno allattato più a lungo di altri, il più grande ha allattato per oltre 2 anni. Questo è un tempo lungo! 🙂

Quando è arrivato l’ultimo bambino, le mie due ragazze più grandi (2 e 9 anni) sono state in grado di vedere la mamma allattare la loro nuova sorella e la nostra bambina di 2 anni porta effettivamente il suo bambino in giro per casa allattandolo ogni poche ore – è carino vederla capire le cose che sto facendo per prendersi cura del bambino. Ed è altrettanto sorprendente che stia imparando l’allattamento al seno ad un’età così giovane – perché anche se ha allattato al seno da neonato, probabilmente non ricorda il suo primo anno troppo bene.

Anche se la mia esperienza come mamma che allatta al seno è stata in gran parte un successo, non è arrivata senza qualche intoppo, anche. Una cosa che ho imparato nel mio viaggio di allattamento al seno è stato come usare gli oli essenziali durante l’allattamento.

Come ho scoperto gli oli essenziali durante l’allattamento

Nel 2013, il nostro quarto figlio è nato – e mentre lei ha allattato al seno fin dall’inizio, a circa 4 mesi di età, ha perso interesse – per un breve periodo. Quel breve periodo ha portato ad una diminuzione della fornitura di latte – ho provato diversi rimedi senza alcun risultato, e sono rimasta frustrata e triste allo stesso tempo.

Ricordo quella settimana come se fosse ieri – con gli altri bambini, ho allattato al seno E pompato extra – così ho avuto un sacco congelato. Ma con il quarto, ho scelto di non pompare extra – e vorrei averlo fatto. Ho provato subito a integrare con formula organica e latte di capra, ma lei non era interessata. Mi sono rivolta ad un’amica di lunga data per un sostegno – questa amica aveva allattato al seno i suoi 3 figli e mi ha consigliato di usare l’olio essenziale di finocchio.

Dopo aver usato il finocchio per alcuni giorni, il mio latte è tornato e sono stata in grado di continuare ad allattare al seno fino allo svezzamento all’età di 1 anno e mezzo.

Utilizzare gli oli essenziali durante l’allattamento

Uno dei migliori libri in cui investire se state usando gli oli essenziali nella vostra famiglia con bambini è Gentle Babies, di Debra Raybern. Anche se il libro non tocca l’argomento dell’allattamento al seno, è comunque importante se hai intenzione di usare gli Oli Essenziali con i tuoi bambini &.

Una cosa da ricordare quando si usano gli Oli Essenziali è che non tutti gli oli funzionano allo stesso modo per tutti – il tuo corpo può rispondere agli oli in modo diverso – quindi è importante provare gli oli per vedere quali oli funzionano meglio per te.

Ancora di più, quando si allatta il bambino (o i bambini) è sempre importante ricordare che molte condizioni di salute possono influenzare la fornitura di latte materno – la dieta e lo stress giocano anche un ruolo importante, così come qualsiasi altra condizione di salute sottostante.

Mentre gli oli essenziali sono solo uno dei tanti strumenti nel tuo arsenale di salute, è incredibilmente importante sapere che non come una mamma che allatta, non sarà in grado di uscire e utilizzare qualsiasi olio essenziale.

Il seme di finocchio è stato conosciuto per sostenere il corpo e mantenere una sana lattazione nelle donne – può anche essere utile per aiutare la digestione sia per la mamma che per il bambino. Nella maggior parte dei casi, l’olio è più potente del tè (se avete provato il tè senza successo).

Per usare l’olio essenziale di finocchio, applicare sul seno intorno alla zona della linfa – non applicare durante l’allattamento, immediatamente prima dell’allattamento o sul capezzolo. Si può anche applicare sulla spina dorsale, all’altezza del seno. Usa un olio vettore come l’olio di cocco, l’olio di mandorle o l’olio di semi d’uva (o l’olio di jojoba, se vuoi) per diluire l’olio. Solo una o due gocce di finocchio in un quarto di olio vettore dovrebbe essere sufficiente.

Il finocchio non è raccomandato per l’uso per più di 10 giorni di fila – quindi se si desidera utilizzare il finocchio, è meglio usarlo per pochi giorni e interrompere dopo pochi giorni prima di tornare all’olio.

L’olio essenziale di basilico è un altro olio per aiutare a sostenere una sana fornitura di latte. Il basilico può essere applicato allo stesso modo sul seno (diluito con un vettore), e anche lungo la spina dorsale a livello del seno. A differenza del finocchio, il basilico può essere usato per più di 10 giorni.

L’olio essenziale di lavanda è considerato sicuro per le mamme che allattano – aiuta a sostenere un sonno riposante, fornisce supporto emotivo, ed è un ottimo olio per aiutarvi a rilassarvi.

Gli oli essenziali di menta piperita e origano non sono raccomandati per il periodo successivo alla gravidanza o all’allattamento – possono influenzare l’offerta di latte, quindi è meglio evitare di usarli se sei una mamma che allatta.

Quando usi gli oli essenziali per sostenere un sano allattamento al seno, assicurati di non applicarli direttamente sull’area del capezzolo prima di allattare.

Più miscela di latte per le mamme che allattano

Per sostenere un sano allattamento al seno, ecco una miscela per le mamme che allattano:

Da fare: Mescolare 4 gocce di olio essenziale di finocchio in un flacone roller da 10 ml e coprire con olio vettore.

Applicare sul seno (escluso il capezzolo) dopo l’allattamento per incoraggiare il latte per la prossima poppata. Può anche essere applicato lungo la spina dorsale a livello del seno.

Quali oli essenziali sono i migliori?

Mentre ce ne sono molti là fuori, non ce ne sono molti che posso garantire – puoi vedere quelli che raccomando QUI. Molti oli essenziali che si trovano in negozio sono solo oli di fragranza – e non dovrebbero mai essere applicati al corpo o ingeriti. Questi oli sono creati come sostanze sintetiche – l’odore è una mera imitazione, ma le proprietà terapeutiche non sono presenti.

Personalmente raccomando Young Living perché non solo hanno i loro campi, hanno una promessa Seed to Seal che assicura che stanno fornendo oli che sono genuini, privi di sintetici e di purezza senza pari. Dal momento in cui i semi vengono piantati al momento in cui sigillano le loro bottiglie, stanno senza dubbio fornendo un meraviglioso prodotto finale senza compromessi.

Amo anche una società che ha aperto le loro fattorie in qualsiasi momento – questa è trasparenza al suo meglio.

Come iniziare con gli oli essenziali

  • Vedi altre ricette di oli essenziali QUI e QUI
  • Scopri come comprare oli essenziali al costo all’ingrosso (24% OFF) + guadagna anche $40 in bonus goodies!

Il contenuto che abbiamo condiviso, sopra, non vuole essere un sostituto per consigli o trattamenti medici. È sempre meglio controllare con un fornitore di salute qualificato per le domande che potresti avere.

Inoltre, queste informazioni non sono state valutate dalla Food & Drug Administration e non sono destinate a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.