Migliori modifiche a Gnome con Gnome Tweak Tool

GNOME Tweak Tool è usato per configurare l’ambiente desktop GNOME 3. È uno dei migliori software là fuori per gli utenti di GNOME 3.

In questo articolo, ti mostrerò le 10 migliori modifiche di GNOME 3 utilizzando GNOME Tweak Tool. Iniziamo.

Rimuovere il logo della filigrana dallo sfondo del desktop

Quando si avvia un desktop GNOME 3, alcune distribuzioni possono lasciare un logo della filigrana sul desktop come Fedora.

Se è fastidioso, puoi rimuoverlo facilmente usando lo strumento GNOME Tweak.

Basta aprire GNOME Tweak Tool e andare su Estensioni e disattivare il logo di sfondo. La filigrana dovrebbe essere rimossa.

Il logo della filigrana dovrebbe essere rimosso.

In alternativa, puoi abilitare il logo della filigrana e aggiungere il tuo logo al desktop. Basta cliccare sull’icona dell’ingranaggio.

E cambiare l’immagine cliccando sulla sezione contrassegnata come mostrato nello screenshot qui sotto.

Enable Global Dark Theme

Di default, sul desktop di GNOME 3, è attivato un tema bianco. Ma se vuoi, puoi abilitare un tema scuro globale. Così facendo cambierai l’aspetto di tutte le applicazioni di GNOME 3.

Basta aprire GNOME Tweak Tool e andare su Appearance e cercare su Google ON Global Dark Theme come mostrato nello screenshot qui sotto.

Ora tutte le applicazioni di GNOME 3 dovrebbero avere un’interfaccia scura come puoi vedere nello screenshot qui sotto.

Disabilitare le animazioni

Puoi disabilitare le animazioni di GNOME 3 per velocizzare l’interfaccia. Se hai un hardware con basse specifiche, potresti trarre beneficio da questo.

Apri semplicemente GNOME Tweak Tool e vai su Appearance e cerca su Google OFF le animazioni.

Prima:

Dopo:

Si dovrebbe notare che il tuo computer è un po’ più veloce.

Aggiungere i pulsanti per massimizzare e minimizzare nella barra del titolo

Per impostazione predefinita, la barra del titolo delle finestre di GNOME 3 non ha pulsanti per massimizzare e minimizzare.

Se ne hai bisogno, come fa la maggior parte delle persone incluso me, basta aprire GNOME Tweak Tool e andare su Windows. Poi nella sezione Titlebar Buttons, basta attivare le sezioni Maximize e Minimize come indicato nello screenshot qui sotto.

Prima:

Dopo:

Modificare il posizionamento dei pulsanti della Titlebar

Puoi cambiare il posto dei pulsanti della Titlebar a sinistra o a destra. Per impostazione predefinita, è a destra.

Aprire GNOME Tweak Tool e andare su Windows e cambiare il posizionamento a sinistra o a destra a seconda delle proprie preferenze.

Prima:

Dopo:

Cambiare i font

Puoi aprire GNOME Tweak Tool e andare su Fonts. Da lì puoi cambiare i font del titolo della finestra, i font dell’interfaccia, i font del documento e i font Monospace dell’editor di default come indicato nello screenshot qui sotto.

Configurazione dei font Anti-aliasing

Puoi cambiare le impostazioni dell’anti-aliasing dei font usando lo strumento Tweak di GNOME.

Basta aprire GNOME Tweak Tool e andare su Fonts e poi cambiare le impostazioni nella sezione marcata dello screenshot qui sotto come ti serve.

Configurazione di GNOME per monitor HiDPI

Puoi cambiare il fattore di scala nella sezione Fonts di GNOME Tweak Tool. Se hai un monitor ad alta risoluzione, i caratteri sullo schermo potrebbero sembrare troppo piccoli. Cambiando il fattore di scala puoi evitare di configurare manualmente ogni applicazione che usi per i monitor HiDPI.

Enable Desktop Icons

Di default, le icone del desktop sono disabilitate sui desktop di GNOME 3.

Per abilitare le icone del desktop, apri GNOME Tweak Tool e vai alla sezione Desktop e attiva Show Icons. Le icone del desktop dovrebbero essere abilitate.

Prima:

Dopo:

Puoi anche scegliere quali icone mostrare sul desktop. Per esempio, puoi attivare o disattivare le icone Home, Server di rete, Cestino, Volumi montati per mostrarle o nasconderle rispettivamente dal desktop.

Enable GNOME 3 Window List Panel

Il desktop di GNOME 3 potrebbe essere un po’ scomodo per te perché di default non ha alcun pannello Window List dove puoi vedere tutte le applicazioni aperte. Invece ha un pannello Attività.

Ma puoi abilitare il pannello Elenco finestre usando GNOME Tweak Tool.

Apri GNOME Tweak Tool e vai su Estensioni. Ora attiva l’elenco delle finestre come indicato nello screenshot qui sotto.

Prima:

Dopo:

Queste sono le regolazioni di base ma molto importanti che puoi fare con GNOME Tweak Tool sull’ambiente desktop GNOME 3. Grazie per aver letto questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.