Leggi federali sul Sexting e sanzioni: Creazione di o istigazione a creare pornografia infantile, sfruttamento sessuale di minori, ecc.

Questo studio legale rappresenta adolescenti e giovani uomini e donne accusati di crimini federali per lo scambio di foto e video che ritraggono adolescenti sotto i 18 anni nudi o impegnati in atti sessuali. Lo scambio di queste foto e video è comunemente chiamato “sexting”. Il sexting avviene tramite messaggi di testo, in applicazioni di chat come Signal, Kik e WhattsApp, e tramite chat online e scambi di e-mail.

Crimini federali di sexting

Il sexting o le chat digitali in cui vengono scambiate immagini pornografiche e una persona ha 18 anni o più, ma l’altra ha meno di 18 anni, possono risultare in accuse penali federali per pornografia infantile e sfruttamento sessuale di minori. Il sexting è l’atto di inviare immagini esplicite a un’altra persona utilizzando dispositivi digitali. L’atto è illegale e punibile con pene detentive molto elevate quando le immagini sono di minori o quando un minore viene indirizzato a creare o inviare immagini di se stesso a qualcuno di 18 anni e più.

Purtroppo per gli studenti delle scuole superiori che hanno appena compiuto 18 anni, i federali stanno dando un giro di vite sul sexting degli adolescenti. Abbiamo osservato e rappresentato studenti delle scuole superiori che sono stati indagati e accusati per possesso di pornografia infantile, distribuzione di pornografia infantile, istigazione a creare pornografia infantile, e creazione di pornografia infantile da atti che questi studenti compiono senza rendersi conto delle conseguenze legali. Il problema per questi diciottenni è che i soggetti nelle foto sono studenti stessi, rendendo così illegale la creazione, il possesso e la condivisione di queste immagini.

Le chat room online, i messaggi di testo o le applicazioni per smartphone per chattare sono i metodi comuni usati dagli adolescenti per comunicare tra loro e inviare foto pornografiche avanti e indietro. Quando uno degli adolescenti ha meno di 18 anni, le accuse federali possono seguire.

Nonostante, le leggi federali sul sexting non delineano un requisito di età per l’accusa. Così, ipoteticamente, un 16enne che chiede alla sua ragazza una foto nuda, può tecnicamente essere accusato secondo queste leggi. La discrezione di portare le accuse è degli investigatori federali e dei procuratori federali.

Tabella delle pene federali

Accusa federale Descrizione Anni di prigione
18 USC 2251 Sfruttamento sessuale di bambini 15-30 Anni
18 USC 2422 Coercizione e adescamento 10 anni – Vita
18 USC 2252 Materiale che rappresenta lo sfruttamento sessuale di minori 10-40 Anni
18 USC 1470 Trasferimento di materiale osceno a minori 10-40 anni
18 USC 1466A Rappresentazioni oscene di bambini 10-40 anni

Spiegazione delle leggi &Pene

18 U.S.C. § 2251
Sfruttamento sessuale dei bambini.

La sezione 2251(a) proibisce di impiegare, usare, persuadere, indurre, attirare o costringere un minore, o trasportare un minore nel commercio interstatale o estero, con l’intento che il minore si impegni in una condotta sessualmente esplicita allo scopo di produrre una rappresentazione visiva di tale condotta;

La sezione 2251(b) proibisce a qualsiasi genitore, tutore legale, o persona con custodia o controllo di un minore di permettere consapevolmente al minore di impegnarsi in una condotta sessualmente esplicita allo scopo di produrre qualsiasi rappresentazione visiva di tale condotta;

La sezione 2251(c) proibisce di impiegare, usare, persuadere, indurre, invogliare o costringere qualsiasi minore a impegnarsi in una condotta sessualmente esplicita al di fuori degli Stati Uniti allo scopo di produrre una rappresentazione visiva di tale condotta;

La sezione 2251(d) proibisce di fare, stampare o pubblicare consapevolmente una pubblicità che cerca o offre di ricevere, scambiare, comprare, produrre, mostrare, distribuire o riprodurre qualsiasi rappresentazione visiva di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita, o cerca o offre la partecipazione a qualsiasi atto di condotta sessuale da o con un minore allo scopo di produrre una rappresentazione visiva di tale condotta.

La sezione 2251 include il tentativo e la cospirazione, e ha una pena minima legale di 15 anni e un massimo di 30 anni di prigione.
Se l’imputato ha una precedente condanna ai sensi del capitolo 110, sezione 1591, capitolo 71, capitolo 109A, capitolo 117, sezione 920 del titolo 10, o qualsiasi analoga condanna statale, c’è una pena minima legale di 25 anni e un massimo di 50 anni di prigione.

Se l’imputato ha due o più condanne precedenti, c’è una pena minima legale di 35 anni e una pena massima di vita in prigione.

Se, nel corso di un reato ai sensi di questa sezione, la condotta provoca la morte di una persona, c’è una pena minima legale di 30 anni e una pena massima di vita in prigione, e si applica la pena di morte.

18 U.S.C. § 1466A
Rappresentazioni visive oscene dell’abuso sessuale di bambini.

La sezione 1466A(a) proibisce di produrre, distribuire, ricevere o possedere consapevolmente con l’intento di distribuire, una rappresentazione visiva di qualsiasi tipo (incluso un disegno, fumetto, scultura, o dipinto) che ritrae un minore impegnato in una condotta sessualmente esplicita ed è oscena, o ritrae (o sembra ritrarre) un minore impegnato in bestialità grafica, abusi sadici o masochistici, o rapporti sessuali (inclusi genitale-genitale, orale-genitale, anale-genitale, o orale-anale). Tale rappresentazione visiva deve anche mancare di un serio valore letterario, artistico, politico o scientifico. La sezione 1466A(a) include il tentativo e la cospirazione, e fornisce un riferimento incrociato al 18 U.S.C. § 2252A(b)(1) (vedi sotto) per le sanzioni.

La sezione 1466A(b) proibisce di possedere consapevolmente una rappresentazione visiva di qualsiasi tipo (compreso un disegno, fumetto, scultura o dipinto) che ritrae un minore impegnato in una condotta sessualmente esplicita ed è oscena, o ritrae (o sembra ritrarre) un minore impegnato in bestialità grafica, abusi sadici o masochistici, o rapporti sessuali (compresi genitale-genitale, orale-genitale, anale-genitale, o orale-anale). Tale rappresentazione visiva deve anche mancare di un serio valore letterario, artistico, politico o scientifico. La sezione 1466A(b) include il tentativo e la cospirazione, e fornisce un riferimento incrociato al 18 U.S.C. § 2252A(b)(2) (vedi sotto) per le sanzioni.

Secondo il § 1466A(c), il minore raffigurato non deve esistere realmente.

18 U.S.C. § 2252
Certe attività relative a materiale che comporta lo sfruttamento sessuale dei minori.

La sezione 2252(a)(1) proibisce di trasportare o spedire consapevolmente con qualsiasi mezzo (compreso il computer) qualsiasi rappresentazione visiva se la produzione della rappresentazione visiva implica l’uso di un minore impegnato in una condotta sessualmente esplicita e tale rappresentazione visiva è di tale condotta;
La sezione 2252(a)(2) vieta di ricevere o distribuire consapevolmente qualsiasi rappresentazione visiva o di riprodurre consapevolmente qualsiasi rappresentazione visiva per la distribuzione se la produzione della rappresentazione visiva implica l’uso di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita e tale rappresentazione visiva è di tale condotta;

La sezione 2252(a)(3) proibisce di vendere o possedere consapevolmente con l’intento di vendere qualsiasi rappresentazione visiva se la produzione della rappresentazione visiva comporta l’uso di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita e tale rappresentazione visiva è di tale condotta;
La sezione 2252(a)(4) vieta di possedere consapevolmente uno o più libri, riviste, periodici, film, videocassette, o altro materiale contenente una rappresentazione visiva se la produzione della rappresentazione visiva implica l’uso di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita e tale rappresentazione visiva è di tale condotta.

Le sezioni (a)(1), (a)(2), e (a)(3) includono il tentativo e la cospirazione, e hanno una pena minima legale di cinque anni e una pena massima di 20 anni di prigione. Se l’imputato ha una precedente condanna ai sensi del capitolo 110, sezione 1591, capitolo 71, capitolo 109A, capitolo 117, sezione 920 del titolo 10, o una condanna statale analoga, c’è una pena minima di 15 anni e una massima di 40 anni di prigione.

La sezione (a)(4) ha una pena massima di dieci anni di prigione. Se l’imputato ha una precedente condanna ai sensi del capitolo 110, capitolo 71, capitolo 109A, capitolo 117, sezione 920 del titolo 10, o una condanna statale analoga, c’è una pena minima di dieci anni e una pena massima di 20 anni di prigione.

18 U.S.C. § 2252A
Certe attività relative al materiale che costituisce o contiene pornografia infantile.

La sezione 2252A(a)(1) proibisce di spedire o trasportare o spedire consapevolmente (anche tramite computer) qualsiasi materiale pedopornografico;
la sezione 2252A(a)(2) proibisce di ricevere o distribuire consapevolmente qualsiasi materiale pedopornografico o qualsiasi materiale che contiene pornografia infantile;

L’articolo 2252A(a)(3) vieta di riprodurre consapevolmente qualsiasi materiale pedopornografico per la distribuzione (anche tramite computer) o di pubblicizzare, promuovere, presentare, distribuire o sollecitare (anche tramite computer) qualsiasi materiale che contenga una rappresentazione visiva oscena di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita o una rappresentazione visiva di un minore reale che si impegna in una condotta sessualmente esplicita;
L’articolo 2252A(a)(4) vieta di vendere consapevolmente, o possedere con l’intenzione di vendere, qualsiasi materiale pedopornografico;

La sezione 2252A(a)(5) proibisce il possesso consapevole di qualsiasi libro, rivista, periodico, film, videocassetta, disco di computer, o qualsiasi altro materiale che contiene un’immagine di pornografia infantile;

La sezione 2252A(a)(6) vieta di distribuire, offrire, inviare o fornire consapevolmente a un minore qualsiasi rappresentazione visiva (o ciò che sembra essere una rappresentazione) di un minore impegnato in una condotta sessualmente esplicita allo scopo di indurre o persuadere un minore a partecipare ad attività illegali;

La sezione 2252A(a)(7) vieta di produrre consapevolmente con l’intento di distribuire, o distribuire, (anche tramite computer) pornografia infantile che è una rappresentazione adattata o modificata di un minore identificabile.

Le sezioni (a)(1), (a)(2), (a)(3), (a)(4), e (a)(6) includono il tentativo e la cospirazione, e hanno una pena minima legale di cinque anni e un massimo di 20 anni di prigione. Se l’imputato ha una precedente condanna ai sensi del capitolo 110, sezione 1591, capitolo 71, capitolo 109A, capitolo 117, sezione 920 del titolo 10, o una condanna statale analoga, c’è una pena minima di 15 anni e una massima di 40 anni di prigione.

La sottosezione (a)(5) include tentativi e cospirazioni e ha una pena massima di dieci anni di prigione. Se l’imputato ha una precedente condanna ai sensi del capitolo 110, capitolo 71, capitolo 109A, capitolo 117, sezione 920 del titolo 10, o una condanna statale analoga, c’è una pena minima di dieci anni e una massima di 20 anni di prigione.

La sezione (a)(7) include tentativi e cospirazioni e ha una pena massima di quindici anni di prigione.

18 U.S.C. § 2422
Coercizione e adescamento.

La sezione 2422(a) vieta di persuadere, indurre, adescare o costringere consapevolmente qualsiasi individuo a viaggiare per impegnarsi nella prostituzione o in qualsiasi attività sessuale illegale. La sezione 2422(a) include il tentativo, e ha una pena massima di 20 anni di prigione.

La sezione 2422(b) vieta di usare la posta o qualsiasi struttura o mezzo di commercio interstatale per persuadere consapevolmente, indurre, invogliare, o
costringere qualsiasi individuo di età inferiore ai 18 anni, a impegnarsi nella prostituzione o in qualsiasi attività sessuale illegale. La sezione 2422(b) include
il tentativo, e ha una pena minima di dieci anni e una pena massima dell’ergastolo.

Statuti federali per intero

18 U.S. Code § 2422 – Coercizione e adescamento

(a) Chiunque consapevolmente persuada, induca, adeschi o costringa qualsiasi individuo a viaggiare nel commercio interstatale o estero, o in qualsiasi territorio o possessione degli Stati Uniti, per impegnarsi nella prostituzione o in qualsiasi attività sessuale per la quale qualsiasi persona può essere accusata di un reato penale, o tenti di farlo, sarà multato ai sensi di questo titolo o imprigionato per non più di 20 anni, o entrambi.
(b) Chiunque, utilizzando la posta o qualsiasi struttura o mezzo di commercio interstatale o estero, o all’interno della speciale giurisdizione marittima e territoriale degli Stati Uniti persuade, induce, attira o costringe consapevolmente qualsiasi individuo che non ha raggiunto l’età di 18 anni, a impegnarsi nella prostituzione o in qualsiasi attività sessuale per la quale qualsiasi persona può essere accusata di un reato, o tenta di farlo, è multato ai sensi del presente titolo e imprigionato per non meno di 10 anni o per tutta la vita.

18 U.S. Code § 2251 – Sfruttamento sessuale dei bambini

(a) Qualsiasi persona che impiega, usa, persuade, induce, attira o costringe un minore a impegnarsi, o che fa assistere un minore a un’altra persona a impegnarsi, o che trasporta un minore nel commercio interstatale o estero o che lo riguarda, o in qualsiasi territorio o possessione degli Stati Uniti, con l’intento che tale minore assuma una condotta sessualmente esplicita allo scopo di produrre una rappresentazione visiva di tale condotta o allo scopo di trasmettere una rappresentazione visiva dal vivo di tale condotta, è punito come previsto dalla sottosezione (e), se tale persona sa o ha ragione di sapere che tale rappresentazione visiva sarà trasportata o trasmessa utilizzando qualsiasi mezzo o impianto del commercio interstatale o estero o in o che interessano il commercio interstatale o estero o inviata per posta, se tale rappresentazione visiva è stata prodotta o trasmessa utilizzando materiali che sono stati inviati, spediti o trasportati in o che interessano il commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, compreso il computer, o se tale rappresentazione visiva è stata effettivamente trasportata o trasmessa utilizzando qualsiasi mezzo o impianto del commercio interstatale o estero o in o che interessano il commercio interstatale o estero o inviata per posta.

(b) Qualsiasi genitore, tutore legale o persona che abbia la custodia o il controllo di un minore che consapevolmente permetta a tale minore di intraprendere, o di assistere qualsiasi altra persona a intraprendere, una condotta sessualmente esplicita allo scopo di produrre una rappresentazione visiva di tale condotta o allo scopo di trasmettere una rappresentazione visiva dal vivo di tale condotta sarà punito come previsto dalla sottosezione (e) di questa sezione, se tale genitore, tutore legale, o persona sa o ha ragione di sapere che tale rappresentazione visiva sarà trasportata o trasmessa utilizzando qualsiasi mezzo o impianto del commercio interstatale o estero o in o che interessano il commercio interstatale o estero o posta, se tale rappresentazione visiva è stata prodotta o trasmessa utilizzando materiali che sono stati inviati, spediti o trasportati in o che interessano il commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, compreso il computer, o se tale rappresentazione visiva è stata effettivamente trasportata o trasmessa utilizzando qualsiasi mezzo o impianto del commercio interstatale o estero o in o che interessano il commercio interstatale o estero o posta.
(c)

(1) Qualsiasi persona che, in una circostanza descritta nel paragrafo (2), impiega, usa, persuade, induce, attira o costringe un minore a partecipare a, o che fa assistere un minore a qualsiasi altra persona a partecipare a, una condotta sessualmente esplicita al di fuori degli Stati Uniti, dei suoi territori o possedimenti, al fine di produrre una rappresentazione visiva di tale condotta, è punita come previsto dalla sottosezione (e).
(2) La circostanza di cui al paragrafo (1) è che-

(A) la persona intende trasportare tale rappresentazione visiva negli Stati Uniti, nei suoi territori o possedimenti, con qualsiasi mezzo, compreso l’uso di qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero o della posta; o
(B) la persona trasporta tale rappresentazione visiva negli Stati Uniti, nei suoi territori o possedimenti, con qualsiasi mezzo, compreso l’uso di qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero o della posta.

(d)

(1) Qualsiasi persona che, in una circostanza descritta nel paragrafo (2), consapevolmente fa, stampa o pubblica, o fa sì che sia fatto, stampato o pubblicato, qualsiasi avviso o pubblicità che cerca o offre-

(A) di ricevere, scambiare, acquistare, produrre, mostrare, distribuire o riprodurre qualsiasi rappresentazione visiva, se la produzione di tale rappresentazione visiva implica l’uso di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita e tale rappresentazione visiva è di tale condotta; o
(B) la partecipazione a qualsiasi atto di condotta sessualmente esplicita da o con qualsiasi minore allo scopo di produrre una rappresentazione visiva di tale condotta;
sarà punita come previsto dalla sottosezione (e).

(2) La circostanza di cui al paragrafo (1) è che-

(A) tale persona sa o ha ragione di sapere che tale avviso o pubblicità sarà trasportato utilizzando qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero o in o che interessano il commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo compreso il computer o posta; o
(B) tale avviso o pubblicità è trasportato utilizzando qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero o in o che interessano il commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, compreso il computer o la posta.

(e) Qualsiasi individuo che violi, o tenti o cospiri per violare, questa sezione sarà multato in base a questo titolo e imprigionato non meno di 15 anni e non più di 30 anni, ma se tale persona ha una precedente condanna in base a questo capitolo, sezione 1591, capitolo 71, capitolo 109A, o capitolo 117, o ai sensi della sezione 920 del titolo 10 (articolo 120 del Codice uniforme di giustizia militare), o ai sensi delle leggi di qualsiasi Stato relative all’abuso sessuale aggravato, all’abuso sessuale, al contatto sessuale abusivo che coinvolge un minore o un protetto, o al traffico sessuale di bambini, o alla produzione, al possesso la produzione, il possesso, la ricezione, la spedizione, la vendita, la distribuzione, la spedizione o il trasporto di pornografia infantile, tale persona viene multata ai sensi del presente titolo e incarcerata per un periodo non inferiore a 25 anni né superiore a 50 anni, ma se tale persona ha 2 o più condanne precedenti ai sensi del presente capitolo, del capitolo 71, del capitolo 109A, o capitolo 117, o in base alla sezione 920 del titolo 10 (articolo 120 del Codice uniforme di giustizia militare), o in base alle leggi di qualsiasi Stato relative allo sfruttamento sessuale dei bambini, tale persona sarà multata in base a questo titolo e imprigionata non meno di 35 anni e non più dell’ergastolo. Qualsiasi organizzazione che violi, o tenti o cospiri per violare questa sezione, sarà multata in base a questo titolo. Chiunque, nel corso di un reato ai sensi della presente sezione, si impegna in una condotta che provoca la morte di una persona, sarà punito con la morte o imprigionato per non meno di 30 anni o a vita.

18 U.S. Codice § 2252 – Alcune attività relative a materiale che coinvolge lo sfruttamento sessuale dei minori

(a) Qualsiasi persona che-

(1) consapevolmente trasporta o spedisce utilizzando qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero o in o che interessa il commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, compreso il computer o la posta, qualsiasi rappresentazione visiva, se-

(A) la produzione di tale rappresentazione visiva comporta l’uso di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita; e
(B) tale rappresentazione visiva rappresenta tale condotta;

(2) riceve o distribuisce consapevolmente qualsiasi rappresentazione visiva utilizzando qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero o che è stata inviata per posta, o è stata spedita o trasportata nel o sul commercio interstatale o estero, o che contiene materiali che sono stati inviati per posta o spediti o trasportati, con qualsiasi mezzo, compreso il computer, o riproduce consapevolmente qualsiasi rappresentazione visiva per la distribuzione con qualsiasi mezzo o impianto del commercio interstatale o estero o nel commercio interstatale o estero o attraverso la posta, se-

(A) la produzione di tale rappresentazione visiva comporta l’uso di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita; e
(B) tale rappresentazione visiva rappresenta tale condotta;

(3) o-

(A) nella speciale giurisdizione marittima e territoriale degli Stati Uniti, o su qualsiasi terreno o edificio di proprietà, affittato o altrimenti utilizzato dal governo degli Stati Uniti o sotto il suo controllo, o nel paese indiano come definito nella sezione 1151 di questo titolo, vende consapevolmente o possiede con l’intenzione di vendere qualsiasi rappresentazione visiva; o
(B) vende o possiede consapevolmente con l’intento di vendere qualsiasi rappresentazione visiva che è stata inviata, spedita o trasportata con qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero, o che è stata spedita o trasportata in o che interessa il commercio interstatale o estero, o che è stato prodotto utilizzando materiali che sono stati inviati per posta o spediti o trasportati utilizzando qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero, compreso il computer, se-

(i) la produzione di tale rappresentazione visiva comporta l’uso di un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita; e
(ii) tale rappresentazione visiva rappresenta tale condotta; o

(4) o

(A) nella speciale giurisdizione marittima e territoriale degli Stati Uniti, o su qualsiasi terreno o edificio posseduto, affittato o altrimenti utilizzato dal o sotto il controllo del governo degli Stati Uniti, o nel paese indiano come definito nella sezione 1151 di questo titolo, consapevolmente possiede, o accede consapevolmente con l’intento di vedere, 1 o più libri, riviste, periodici, film, videocassette o altro materiale che contiene qualsiasi rappresentazione visiva; oppure
(B) possegga o acceda consapevolmente con l’intento di visionare 1 o più libri, riviste, periodici, film, videocassette o altro materiale contenente qualsiasi rappresentazione visiva che sia stato inviato per posta, o sia stato spedito o trasportato con qualsiasi mezzo o struttura del commercio interstatale o estero o in o che incida sul commercio interstatale o estero, o che è stato prodotto utilizzando materiali che sono stati inviati per posta o spediti o trasportati, con qualsiasi mezzo, compreso il computer, se-

(i) la produzione di tale rappresentazione visiva implica l’uso di un minore in una condotta sessualmente esplicita; e
(ii) tale rappresentazione visiva rappresenta tale condotta;
sarà punita come previsto dalla sottosezione (b) di questa sezione.

(b)

(1) Chiunque violi, o tenti o cospiri per violare, il paragrafo (1), (2), o (3) della sottosezione (a) sarà multato secondo questo titolo e imprigionato non meno di 5 anni e non più di 20 anni, ma se tale persona ha una precedente condanna secondo questo capitolo, sezione 1591, capitolo 71, capitolo 109A, o capitolo 117, o secondo la sezione 920 del titolo 10 (articolo 120 del Codice uniforme di giustizia militare), o in base alle leggi di qualsiasi Stato relative all’abuso sessuale aggravato, all’abuso sessuale o alla condotta sessuale abusiva nei confronti di un minore o di una pupilla, o alla produzione, al possesso, alla ricezione, alla spedizione, alla vendita, alla distribuzione, alla spedizione o al trasporto di pornografia infantile, o al traffico sessuale di bambini, tale persona sarà multata in base al presente titolo e incarcerata per un periodo non inferiore a 15 anni né superiore a 40 anni.
(2) Chiunque violi, o tenti o cospiri per violare, il paragrafo (4) della sottosezione (a) sarà multato ai sensi del presente titolo o imprigionato per non più di 10 anni, o entrambi, ma se qualsiasi rappresentazione visiva coinvolta nel reato coinvolge un minore prepuberale o un minore che non ha raggiunto i 12 anni di età, tale persona sarà multata ai sensi del presente titolo e imprigionata per non più di 20 anni, o se tale persona ha una precedente condanna ai sensi di questo capitolo, capitolo 71, capitolo 109A, o capitolo 117, o in base alla sezione 920 del titolo 10 (articolo 120 del Codice uniforme di giustizia militare), o in base alle leggi di qualsiasi Stato relative all’abuso sessuale aggravato, all’abuso sessuale o alla condotta sessuale abusiva che coinvolge un minore o un protetto, o alla produzione, al possesso, alla ricezione, alla spedizione, alla vendita, alla distribuzione, alla spedizione o al trasporto di pornografia infantile, tale persona sarà multata in base a questo titolo e incarcerata per non meno di 10 anni né più di 20 anni.

(c)Difesa affermativa.-Sarà una difesa affermativa per un’accusa di violazione del paragrafo (4) della sottosezione (a) che l’imputato-

(1) possedeva meno di tre materiali contenenti qualsiasi rappresentazione visiva proscritta da quel paragrafo; e
(2) prontamente e in buona fede, e senza trattenere o permettere a qualsiasi persona, che non sia un’agenzia di polizia, di accedere a qualsiasi rappresentazione visiva o copia della stessa-

(A) ha preso misure ragionevoli per distruggere ciascuna di tali rappresentazioni visive; o
(B) ha riferito la questione a un’agenzia di polizia e ha permesso a tale agenzia di accedere a ciascuna di tali rappresentazioni visive.

18 U.S. Code § 1470 – Trasferimento di materiale osceno a minori

Chiunque, utilizzando la posta o qualsiasi struttura o mezzo di commercio interstatale o estero, trasferisce consapevolmente materiale osceno a un altro individuo che non ha raggiunto l’età di 16 anni, sapendo che tale altro individuo non ha raggiunto l’età di 16 anni, o tenta di farlo, sarà multato in base a questo titolo, imprigionato per non più di 10 anni, o entrambi.

18 U.S. Code § 1466A – Rappresentazioni visive oscene dell’abuso sessuale dei bambini

(a)In generale.-Qualsiasi persona che, in una circostanza descritta nella sottosezione (d), consapevolmente produce, distribuisce, riceve, o possiede con l’intento di distribuire, una rappresentazione visiva di qualsiasi tipo, compreso un disegno, un fumetto, una scultura o un dipinto, che-
(1)
(A) rappresenta un minore che si impegna in una condotta sessualmente esplicita; e
(B) è osceno; o
(2)
(A) rappresenta un’immagine che è, o sembra essere, di un minore impegnato in bestialità grafica, abusi sadici o masochistici, o rapporti sessuali, tra cui genitale-genitale, orale-genitale, anale-genitale, o orale-anale, sia tra persone dello stesso sesso o di sesso opposto; e
(B) non abbia un serio valore letterario, artistico, politico o scientifico;
o tenti o cospiri in tal senso, è soggetto alle pene previste dall’articolo 2252A(b)(1), incluse le pene previste per i casi di precedente condanna.
(b)Altri reati.-Chiunque, in una circostanza descritta nella sottosezione (d), possiede consapevolmente una rappresentazione visiva di qualsiasi tipo, incluso un disegno, un fumetto, una scultura o un dipinto, che-
(1)
(A) ritrae un minore impegnato in una condotta sessualmente esplicita; e
(B) è osceno; o
(2)
(A) rappresenta un’immagine che è, o sembra essere, di un minore impegnato in bestialità grafica, abusi sadici o masochistici, o rapporti sessuali, compresi genitale-genitale, orale-genitale, anale-genitale, o orale-anale, sia tra persone dello stesso sesso o di sesso opposto; e
(B) non abbia un serio valore letterario, artistico, politico o scientifico;
o tenti o cospiri in tal senso, è soggetto alle pene previste dall’articolo 2252A(b)(2), incluse le pene previste per i casi di precedente condanna.
(c)Elemento non richiesto del reato.-
Non è un elemento richiesto di qualsiasi reato sotto questa sezione che il minore raffigurato esista effettivamente.
(d)Circostanze.-La circostanza di cui alle sottosezioni (a) e (b) è che-
(1) qualsiasi comunicazione coinvolta o fatta in favore del reato è comunicata o trasportata per posta, o nel commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, compreso il computer, o qualsiasi mezzo o strumento del commercio interstatale o estero è altrimenti utilizzato nel commettere o in favore della commissione del reato;
(2) qualsiasi comunicazione coinvolta o fatta in favore del reato prevede la trasmissione o il trasporto di una rappresentazione visiva per posta, o nel commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, compreso il computer;
(3) qualsiasi persona viaggia o viene trasportata nel commercio interstatale o estero nel corso della commissione o in favore della commissione del reato;
(4) qualsiasi rappresentazione visiva coinvolta nel reato è stata inviata per posta, o è stata spedita o trasportata nel commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, anche tramite computer, o è stata prodotta utilizzando materiali che sono stati inviati per posta, o che sono stati spediti o trasportati nel commercio interstatale o estero con qualsiasi mezzo, anche tramite computer; o
(5) il reato è commesso nella speciale giurisdizione marittima e territoriale degli Stati Uniti o in qualsiasi territorio o possedimento degli Stati Uniti.
(e)Difesa affermativa.-Sarà una difesa affermativa all’accusa di aver violato la sottosezione (b) che l’imputato-
(1) possedeva meno di 3 di tali rappresentazioni visive; e
(2) prontamente e in buona fede, e senza trattenere o permettere a qualsiasi persona, diversa da un’agenzia di polizia, di accedere a tali rappresentazioni visive-
(A) ha preso misure ragionevoli per distruggere ciascuna di tali rappresentazioni visive; o
(B) ha riportato la questione a un’agenzia di polizia e ha permesso a tale agenzia di accedere a ciascuna di tali rappresentazioni visive.
(f)Definizioni.-Ai fini della presente sezione-
(1) il termine “rappresentazione visiva” comprende film e videocassette non sviluppate, e dati memorizzati su un disco di computer o con mezzi elettronici che sono in grado di convertire in un’immagine visiva, e comprende anche qualsiasi fotografia, film, video, immagine, immagine o immagine digitale, immagine o immagine generata dal computer, sia fatta o prodotta con mezzi elettronici, meccanici, o altri mezzi;
(2) il termine “condotta sessualmente esplicita” ha il significato dato al termine nella sezione 2256(2)(A) o 2256(2)(B); e
(3) il termine “grafico”, quando usato in relazione alla rappresentazione di una condotta sessualmente esplicita, significa che uno spettatore può osservare qualsiasi parte dei genitali o dell’area pubica di qualsiasi persona o animale raffigurato durante qualsiasi parte del tempo in cui la condotta sessualmente esplicita viene rappresentata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.