Labradoodle

Labradoodle è una razza di cane di design creata incrociando Labrador Retriever con Barboncini standard o in miniatura. Ci sono molti tipi (F1/F1b/F2/F2b/F3) e dimensioni (miniatura/standard) di Labradoodle. Il modo migliore per prevedere la personalità del vostro cucciolo è quello di guardare i genitori, le loro caratteristiche di razza e sapere che potete ottenere qualsiasi combinazione di qualsiasi caratteristica che si trova nel tipo di razza di entrambi i genitori.

Il temperamento del Labradoodle

Sono intelligenti, tolleranti, amichevoli e affettuosi. Gli ibridi di tutte le generazioni sono amichevoli con tutti, compresi gli estranei e i bambini, il che li rende una scelta ideale come cane da famiglia. Grazie alla loro personalità affabile ed estroversa, questi cani di design sono anche eccellenti compagni per le persone con disabilità. Sono animali allegri, affidabili, gentili, affettuosi, intelligenti e altamente addestrabili che hanno un alto desiderio di piacere.

Dimensione del Labradoodle

Il Labradoodle Standard dovrebbe essere alto da 22 a 24 pollici per il maschio e da 20 a 22 pollici per la femmina, pesando da 45 a 70 libbre (alcuni esemplari possono crescere di più). Il Labradoodle medio dovrebbe essere alto da 18 a 20 pollici per un maschio e da 17 a 19 pollici per una femmina, pesando da 30 a 45 libbre.

Cos’è un mini Labradoodle? Quanto è grande un mini Labradoodle?

Il Miniature Labradoodle è il risultato di un Miniature Poodle incrociato con un Labrador Retriever. Questi cani tendono a variare in dimensioni da 13 a 20 pollici di altezza e da 15 a 35 libbre di peso.

Le dimensioni del Labradoodle – mini, medio, standard

Cos’è un Labradoodle australiano?

Labradoodle australiano

Il Labradoodle (o Labradoodle americano) è solo un ibrido di Lab e Poodle. Il Labradoodle australiano (noto anche come Cobberdog australiano) si è evoluto da Barboncini, Labrador Retriever, Irish Water Spaniels, Curly Coated Retriever, Cocker Spaniels americani e inglesi, Soft Coated Wheaten Terrier e cani d’acqua portoghesi. L’allevatore di Labradoodle australiani a cui ti rivolgi può essere in grado di chiarire ulteriormente quali razze ha introdotto nella razza. I Labradoodle australiani sono spesso bellissimi e unici cani di design.

I Labradoodle diventano grassi come i Labs?

Un Labradoodle F1 che ha ereditato il “gene della sovralimentazione” da un genitore Labrador di razza pura può diventare grasso. Tuttavia i Labradoodle F1b non sono quasi mai grassi e non mangiano troppo.

Il Labradoodle è ipoallergenico? Perdono il pelo?

Anche se non tutti i Labradoodle presentano il tipo di pelo ipoallergenico del barboncino standard, la maggior parte degli esemplari ha un pelo che non perde molto pelo. Il Labradoodle può perdere meno pelo di un labrador retriever, ma il grado di perdita varia da cane a cane. Nei cani di design, non ci sono due cani uguali. Un cucciolo ibrido F1b da un Poodle di razza pura e un Labradoodle F1 come genitori ha la massima probabilità di essere ipoallergenico.

Cos’è un Labradoodle F1? Cade?

Il Labradoodle F1 è la prima generazione di ibridi allevati da Labrador Retriever di razza pura e Poodle di razza pura come genitori. La generazione F1 Labradoodle ha un rischio maggiore di muta, ma alcuni non perdono il pelo. Quando perdono il pelo, la maggior parte lo perde leggermente e alcuni lo perdono moderatamente. Non perdono i peli come il Labrador Retriever.

Cos’è un Labradoodle F1b? Perdono il pelo?

L’ibrido F1B è al 75% un barboncino (un barboncino puro e un Labradoodle F1 come genitori). Gli ibridi F1B hanno dei bellissimi manti ricci e felpati e hanno la massima possibilità di non perdere il pelo come un barboncino.

Cos’è un Labradoodle F2/F2b? Spargono il pelo?

Il Labradoodle di seconda generazione (F2 o F2B) è prodotto incrociando l’ibrido (F1 X F1 = F2) o un ibrido (F1B X F1 = F2B). Hanno anche un alto tasso di successo per la non peluria e sono raccomandati per le famiglie con allergie da moderate a gravi.

Colori del Labradoodle

Bianco, crema, albicocca, oro, rosso, e talvolta grigio e nero.

Quanto vivono i Labradoodle?

Questi cani di design hanno un’aspettativa di vita da 10 a 15 anni. La loro durata di vita è circa nella media delle razze canine medie.

Labradoodle vs Goldendoodle – quale è meglio?

Questa è una domanda difficile. I Goldendoodle hanno un manto riccio e ondulato più bello (leggermente più lungo) dei Labradoodle. Entrambi sono intelligenti. Un Labradoodle può essere più tollerante e disponibile di un Goldendoodle. Se vuoi un cane più bello e non ti dispiace la manutenzione leggermente più alta, scegli il Goldendoodle. Inoltre, le generazioni F1b hanno la massima probabilità di essere ipoallergeniche.

Scegliere un buon cucciolo di Labradoodle

La ricerca di conferme fisiche ti aiuterà a scegliere un buon cucciolo di Labradoodle. Tuttavia, ricordate che questo è un cane di design e un mix unico di caratteristiche può essere osservato in ogni razza di design. Non ci sono due cani griffati uguali! Cerca le seguenti caratteristiche fisiche.

Labradoodle

Aspetto generale: Il Labradoodle è un cane simmetrico, potente, attivo, sano e ben messo insieme, non goffo o lungo nella gamba, mostrando un’espressione gentile e possedendo una personalità che è desiderosa, attenta e sicura di sé.

Pelo: Ipoallergenico, non peli, idrorepellente. La tessitura non è dura come quella di un cane a pelo corto né molto setosa. Giace piatto sul corpo e può essere dritto o riccio.

Testa: Ampia nel cranio, leggermente arcuata lateralmente e longitudinalmente senza prominenza delle ossa frontali o occipitali. Buono lo stop. Fronte profonda e larga, lunga quasi quanto il cranio. Muso, visto di profilo, leggermente più profondo allo stop che alla punta; visto dall’alto, leggermente più largo allo stop che alla punta. Nessuna pesantezza nelle pulci.

Collo: Mediamente lungo, ben inclinato all’indietro verso le spalle, dando un aspetto robusto e muscoloso.

Quarti anteriori: Anteriori muscolosi ben coordinati con i posteriori e capaci di movimenti liberi.

Corpo: Ben equilibrato, accoppiato corto, profondo nel cuore.

Corpo posteriore: Gambe dritte se viste da dietro. Piedi di media grandezza, rotondi e compatti con cuscinetti spessi.

Coda: Ben impostata, portata alta, non dovrebbe essere troppo bassa.

Esecuzione: Al trotto, l’andatura è libera, regolare, potente e ben coordinata. Viste da davanti o da dietro, le gambe non girano né in dentro né in fuori. I piedi non devono incrociarsi o interferire tra loro.

Link: Elenco delle razze di cani d’autore

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.