La Fondazione Leakey | Storia

Socio fondatore Joan Travis (a sinistra) con gli “Angeli di Leakey” Brute Galdikas, Jane Goodall e Dian Fossey.

Il dottor Louis S. B. Leakey è stato uno dei grandi antropologi del XX secolo e un instancabile promotore dell’educazione scientifica e della divulgazione. Durante i viaggi del Dr. Leakey negli Stati Uniti negli anni ’60 per tenere conferenze e raccogliere fondi per la sua ricerca, incontrò un gruppo di persone entusiaste che erano curiose delle origini umane e dell’evoluzione. Ispirati dal dottor Leakey e dalle sue idee, diedero vita ad un collettivo per promuovere un approccio multidisciplinare alla ricerca sulle origini umane. Nel 1968, formarono la The Leakey Foundation per sostenere il lavoro sul campo di Louis e Mary Leakey e la ricerca innovativa di giovani scienziati come Jane Goodall, Don Johanson, Dian Fossey e Birute Galdikas.

Nel suo primo decennio di esistenza, The Leakey Foundation ha finanziato molti degli studi seminali che informano la nostra comprensione della preistoria umana. Oggi la Fondazione Leakey continua a sostenere gli studi significativi di ricercatori come Zeresenay Alemseged, Jill Pruetz, Dan Lieberman, Frederick Grine, Sileshi Semaw e molti altri. Molti dei più importanti ricercatori di oggi sulle origini umane hanno iniziato con una sovvenzione della Fondazione Leakey.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.