Come prendersi cura della propria voce e migliorare le proprie prestazioni

Cantare può essere uno degli hobby più gratificanti da perseguire. Si può interrompere una canzone praticamente ovunque, e può evocare potenti emozioni. Se tratti bene le tue corde vocali, la tua voce continuerà a migliorare nel tempo. Tuttavia, l’uso eccessivo e la tecnica impropria possono rovinare proprio il talento che hai lavorato così duramente per sviluppare. Non solo la tua voce diventerà così rauca che riuscirai a malapena a parlare, ma hai anche il potenziale di spingerti fino al punto in cui sarà necessario un intervento chirurgico per riparare il danno.

Non farti ingannare dal suono di una bella voce che canta. È essenziale essere consapevoli dei segnali di avvertimento che indicano se c’è un danno imminente. La famosa cantante Adele ha cantato a squarciagola per la gioia del pubblico di tutto il mondo, ma l’eccessiva pressione sulla sua gola ha provocato un’emorragia vocale che l’ha costretta a subire un intervento chirurgico alle corde vocali. Ci sono alcuni semplici modi per migliorare la tua voce mentre te ne prendi cura.
Non cantare dalla gola.

Il modo più efficace per evitare di mettere una pressione eccessiva sulla gola mentre canti è quello di imparare a impegnare il diaframma, che è un muscolo situato sotto il petto che separa il cuore e i polmoni dall’addome. La funzione principale del diaframma è la respirazione, facendo sì che i polmoni inspirino ed espirino quando il diaframma si rilassa e si contrae. Varie tecniche di respirazione possono aiutarti a concentrarti sulla localizzazione e sull’impegno del diaframma mentre costruisci la forza della tua voce da cantante. Un modo semplice per valutare se stai usando o meno il diaframma è quello di tenere la tua mano sopra il muscolo, e sentire se il tuo canto lo fa entrare e uscire.

Non usare troppo la tua voce.

Anche se può sembrare buon senso ridurre il canto se inizi a sentire disagio, sorprendentemente, molte persone ignorano i sintomi dolorosi. Ascoltare il tuo corpo non è una scienza esatta, ma nessuno conosce il tuo corpo meglio di te. Anche quando ti prendi una pausa, può essere difficile sapere quando è sicuro ricominciare a cantare. Se senti la fatica nella tua voce, questo è tipicamente il primo segno che è il momento di fermarsi e recuperare. Anche se credi che la tua voce stia migliorando o ti sembra di fare ottimi progressi nel tuo allenamento, sappi che va bene riposare e riprendere da dove hai lasciato il giorno successivo o giù di lì.

Mantieni le tue corde sane.

L’infiammazione delle corde vocali può essere causata da infezioni, reflusso, inquinamento, o alcune attività come parlare troppo, urlare, fumare, schiarirsi la gola, e naturalmente, cantare. È essenziale bere molta acqua per mantenere la gola idratata. Anche gli umidificatori possono rivelarsi estremamente utili per evitare che le corde vocali si secchino. Evitare il cibo piccante, l’alcol, la caffeina e il fumo è importante per i cantanti seri che cercano di mantenere le loro corde vocali in ottima forma. Non sorprende che molte di queste strategie siano in linea con uno stile di vita sano.

Prendersi cura della propria voce non significa necessariamente cambiare le proprie abitudini. Basta iniziare ad essere più consapevoli del vostro comportamento nel canto, mentre incorporate alcune scelte di vita più sane. Sentire la tua voce canora diventare più forte, e sapere che stai facendo tutto ciò che è in tuo potere per salvaguardare la sua purezza, ti aiuterà a tenerti sulla buona strada. Prenditi cura delle tue corde vocali, e loro potranno prendersi cura di te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.