Come iniziare una società di investimento immobiliare

L’investimento immobiliare è un settore in crescita, e molte persone sono curiose di sapere come iniziare una società di investimento immobiliare e ottenere una parte dei possibili ritorni illimitati offerti. Sfortunatamente, molte persone che iniziano tali società falliscono appena iniziano a causa di una mancanza di attenzione ai fattori legali in gioco. Se state pensando di avviare una società di investimento immobiliare, un avvocato immobiliare della rete Priori può essere in grado di aiutarvi a partire con le giuste basi legali.

Comprendere il processo di avvio di una società di investimento immobiliare

L’avvio di una società di investimento immobiliare può essere un processo abbastanza semplice, poiché ci sono pochi requisiti normativi per iniziare. Investire nel settore immobiliare non richiede alcuna entità particolare, e alcune persone iniziano anche una società di investimento immobiliare semplicemente a proprio nome come una ditta individuale. Una volta trovato il finanziamento e acquistato il primo immobile, si ha l’inizio di una società di investimento immobiliare.

Ovviamente, indipendentemente dal modo in cui ci si incorpora, si dovranno affrontare alcuni requisiti normativi significativi non appena si acquista la prima proprietà. Avrete bisogno di pagare le tasse e l’assicurazione sulla proprietà, oltre a garantire che la proprietà sia a norma. Dovrete fare attenzione a considerare le questioni di zonizzazione, specialmente quando acquistate proprietà commerciali, poiché dovrete qualificare gli inquilini. Infine, bisogna fare attenzione a controllare che si stiano rispettando tutte le leggi statali relative agli investimenti immobiliari.

Investimento Immobiliare Vs. Trading Immobiliare

Le società di investimento immobiliare fanno due cose fondamentali: investire in beni immobili e commerciare in beni immobili. Essenzialmente, l’investimento immobiliare è un investimento a lungo termine in cui si acquistano beni immobili con l’intento di mantenere le proprietà da affittare, mentre il trading immobiliare è un investimento a breve termine, in cui si acquista una proprietà che ha bisogno di riparazioni e la si rivende per un prezzo più alto subito dopo. L’investimento immobiliare richiede un investimento iniziale più alto (al fine di acquisire una proprietà più desiderabile da affittare) e richiede più tempo per trarre più di un profitto residuo. Il trading immobiliare richiede un investimento iniziale più basso e offre un profitto più veloce, ma può essere rischioso se la proprietà non si muove come previsto.

Se l’investimento immobiliare contro il trading immobiliare è migliore dipende davvero dal vostro mercato, dalla vostra esperienza e dalla vostra strategia di investimento complessiva. Sia il flipping delle case che l’affitto delle proprietà possono essere opzioni lucrative, ed entrambi possono creare grandi perdite, a seconda di quanto bene si fa. In definitiva, entrambe le strategie sono comuni nelle società di investimento immobiliare. Dovrete solo decidere quale strategia si adatta meglio alle esigenze della vostra azienda.

Problemi legali da considerare

Quando si inizia una società di investimento immobiliare, ci sono alcune questioni legali chiave che è necessario affrontare fin dal primo giorno.

Entità legale di business

Sebbene le società di investimento immobiliare molto piccole a volte non hanno un’entità legale formale, è importante proteggere il proprio patrimonio personale incorporando una volta che si inizia a crescere, e sarà ancora meglio minimizzare il rischio incorporando prima piuttosto che dopo. L’entità legale più comune per una società di investimento immobiliare è una LLC. Una LLC vi fornisce la flessibilità di cambiare il business quando il mercato fluttua e le vostre esigenze cambiano, e ci sono meno requisiti normativi e di reporting.

Strategia d’investimento

Una chiara strategia d’investimento influenzerà quali questioni legali dovrete considerare e anche quale tipo di entità commerciale proteggerà meglio i vostri interessi. Questo naturalmente include decidere se si prevede di concentrarsi sull’investimento in proprietà a lungo termine o di scambiarli rapidamente, ma deve anche includere considerazioni più piccole, come ad esempio se si prevede di acquistare proprietà singole o multi-unità e spazi commerciali o al dettaglio.

Finanziamento immobiliare

Iniziare una società di investimento immobiliare spesso richiede un investimento iniziale significativo – e può essere difficile sapere il modo migliore per ottenere finanziamenti. Può essere prudente considerare una serie di opzioni di finanziamento, tra cui prestiti, partnership con altri investitori e anche finanziamenti a breve termine.

Assicurazione

La maggior parte delle proprietà di investimento deve avere un’assicurazione – e del tipo giusto. Ecco perché è vitale assicurare correttamente le proprietà dal giorno in cui l’atto passa sotto il controllo della vostra azienda. Assicuratevi di fare le vostre ricerche e di parlare con un agente assicurativo o un avvocato immobiliare per discutere il tipo di copertura di cui potreste aver bisogno. È anche importante limitare la vostra responsabilità al di là di ciò che può essere ragionevolmente coperto, rendendo chiaro nei contratti con gli inquilini per cosa potete essere ritenuti responsabili e cosa è di loro responsabilità.

Lavorare con un agente immobiliare

Quando state iniziando un’attività di investimento immobiliare, sarete in grande svantaggio se non avete familiarità con il mercato immobiliare dove opererete. A meno che non abbiate un partner esperto in questo settore, può essere utile lavorare con un agente immobiliare. Un agente immobiliare può aiutarvi a capire quali proprietà sono disponibili e darvi dei consigli validi su quali aree stanno crescendo nella domanda. Possono anche aiutarvi con i contratti di cui avrete bisogno in alcuni stati, anche se potrebbe essere meglio usare un avvocato immobiliare qualificato quando si negoziano i contratti allo scopo di investire.

Inoltre, un agente immobiliare può assumersi alcuni dei compiti con cui potreste avere meno esperienza, come trovare affittuari o aiutarvi a rivendere dopo la vendita. Un rapporto a lungo termine con un agente immobiliare di fiducia può essere vantaggioso per la vostra società di investimento, ma dipenderà da come state investendo e da quanto avete intenzione di essere pratici durante l’acquisizione delle proprietà.

Che cos’è il flipping immobiliare?

Flipping immobiliare è un processo con cui gli investitori acquistano una proprietà e la rivendono rapidamente per un profitto. Di solito, l’idea è quella di apportare modifiche minime che renderanno una proprietà più attraente per gli acquirenti al fine di ottenere un profitto marginale. Flipping è un termine popolare anche per la riqualificazione residenziale. Sebbene sia redditizio se ha successo, il flipping comporta dei rischi, poiché il margine di profitto può ridursi rapidamente quando le proprietà non possono essere scaricate rapidamente, costringendovi a tenere il bene costoso più a lungo di quanto previsto.

FAQ

Posso usare una società di investimento immobiliare per investire in REITs?

Sì, ma richiede un diverso set di abilità. I REIT sono comprati e venduti in borsa e operano più come azioni che come investimenti immobiliari tradizionali. Se la vostra società immobiliare sta progettando di investire in REITs, può essere utile parlare con un avvocato immobiliare sui diversi rischi coinvolti.

Ho bisogno di assumere un manager di proprietà per la mia società immobiliare?

Dipende. Potete assumere un professionista per gestire le proprietà o occuparvi voi stessi della manutenzione, delle riparazioni e delle emergenze, ma in entrambi i casi, qualcuno dovrà essere responsabile di tali questioni. Dovrete analizzare i costi e i benefici di ogni opzione in base alle vostre circostanze uniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.