Come fare la Grecia con un budget

Sognando pomeriggi pigri sull’Egeo e mattine passate a vagare tra antiche rovine e pittoresche strade di ciottoli? Non sei solo: La Grecia è una destinazione turistica enormemente popolare, accogliendo circa 30 milioni di visitatori nel 2018. Ma anche se la domanda è alta, una vacanza ellenica non deve rompere la banca. Ecco tre consigli collaudati per allungare quegli euro fino all’ultimo.

Spendi in anticipo per risparmiare dopo

Un buon agente di viaggio si preoccuperà dei dettagli per te, lasciandoti libero di esplorare. (Maya Stanton)

Stavamo sorseggiando spritz Aperol e guardando il tramonto in un caffè sull’isola di Naxos quando è arrivata la chiamata: I traghetti, fermi da qualche giorno a causa dei venti forti e del mare turbolento, erano di nuovo in funzione. A questo punto, avevamo già dovuto rielaborare il nostro itinerario, volando a Naxos invece di prendere la nave da Atene e saltando la nostra giornata a Mykonos, e se volevamo essere sul traghetto per Santorini la mattina dopo, avremmo dovuto prenotare alla biglietteria più vicina di corsa – un’occasione che avremmo perso senza quell’avviso. Nella maggior parte dei casi, preferisco il fai da te per i miei viaggi, ma per questo viaggio, abbiamo lavorato con un agente proprio per questa occasione: Data la probabilità di scioperi dei traghetti e cancellazioni legate al tempo, per non parlare della grave mancanza di comunicazione da parte delle varie compagnie su tali cancellazioni, assumere qualcuno che badi ai tuoi interessi è un buon investimento. Prima di tirare giù la carta di credito, però, contattate alcuni posti per ottenere preventivi (noi abbiamo usato Dolphin Hellas; dolphin-hellas.gr), e prestate molta attenzione a quanto velocemente rispondono, e quanto accuratamente affrontano le vostre domande e preoccupazioni – volete qualcuno che si muova velocemente ed efficientemente per vostro conto, e un alto livello di cura e un tempo di risposta veloce nelle fasi di pianificazione prevede la considerazione che riceverete a terra.

Viaggiare al momento giusto

Mostri come il Partenone non saranno deserti in bassa stagione, ma saranno molto meno affollati che in estate. (Anyaivanova/Dreamstime)

Cercate una grande fuga estiva? Questo non è il posto giusto per tranquille giornate in spiaggia o piacevoli passeggiate attraverso villaggi e città da cartolina. La Grecia è al massimo della sua capacità da giugno ad agosto, il che significa folle straripanti, tariffe elevate per gli hotel e ristoranti e attrazioni stracolmi. Per abbassare il conto – ed evitare la folla – visita durante la stagione di spalla, quando le strade possono essere affollate ma lo spazio per i gomiti è molto più facile da trovare. In primavera e in autunno, il tempo è altrettanto idilliaco, e anche se vi metterete comunque in fila con le orde per vedere il Partenone e percorrere gli stretti sentieri di Oia, a Santorini, è molto peggio a luglio.

Scegli le tue priorità

Vai sul risparmio sugli alloggi così avrai più da spendere in cibo e bevande. (Maya Stanton)

La cattiva notizia: probabilmente non riuscirai a trovare un agente di viaggio disposto a prenotare i tuoi biglietti del traghetto da solo. La buona: oltre a prendersi cura dei dettagli, come i trasferimenti e gli hotel, così come i cambiamenti di programma dell’ultimo minuto, come mettervi su un volo quando i traghetti sono stati cancellati e prolungare i soggiorni in hotel quando necessario, un agente efficace vi aiuterà a distribuire i vostri dollari per allinearsi con le vostre priorità personali. Non riesci a dormire bene senza cuscini morbidi e lenzuola di lusso? Ti prenoteranno in hotel a cinque stelle (e ti faranno pagare di conseguenza). Preferisci spendere meno per l’alloggio in modo che ci sia più budget per le cene e le attività? Nessun giudizio – o motel da strapazzo – qui. Naturalmente, potete farlo anche da soli, ma dato che pagate per il servizio, lasciate che vi prenotino le camere e comprino i biglietti per i musei mentre voi fate l’importante lavoro di ricerca di ristoranti e acquisto di souvenir.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.