Chirurgia oculare LASEK

Che cos’è la chirurgia oculare LASEK?

Il trattamento LASEK consiste nel laserare la superficie della cornea sotto l’epitelio, lo strato trasparente sulla superficie dell’occhio. L’epitelio viene ammorbidito con una soluzione alcolica diluita e viene poi spostato delicatamente da parte, in modo che la cornea sia esposta e possa essere laserata. Questa tecnologia senza lama permette un processo di guarigione più veloce e riduce il disagio per il paziente.

Il trattamento

La chirurgia oculare LASEK viene eseguita in condizioni sterili. Il chirurgo applica un collirio anestetico e una piccola clip viene utilizzata per mantenere la palpebra aperta durante la procedura. La maggior parte dei pazienti dice di sentire una leggera pressione sull’occhio durante il trattamento, ma alcuni pazienti riferiscono di non sentire nulla. Il sottile strato esterno protettivo di cellule del tuo occhio (epitelio) viene ammorbidito con una soluzione alcolica e viene delicatamente piegato da parte. Poi si fissa la luce bersaglio mentre il laser viene applicato alla cornea per circa 30 secondi.

Un ulteriore trattamento laser per la correzione astigmatica, se richiesto, avviene dopo una breve pausa e dura altri 15 secondi (dipende dal livello di correzione richiesto). L’epitelio viene poi spinto delicatamente in posizione. Il laser ha un tracker che si aggancia all’iride e segue esattamente il movimento dell’occhio, mettendo automaticamente in pausa il laser se l’occhio si muove. I pazienti trovano il processo rapido e semplice.

Si deve preparare a stare nella stanza di trattamento per 10-15 minuti per occhio, ma il laser effettivo sarà sul suo occhio per non più di un minuto. Il resto del tempo è utilizzato per programmare le impostazioni laser corrette per la sua prescrizione individuale, e per prepararla alla procedura.

Dopo il trattamento

Le consigliamo vivamente di portare con sé un amico o un parente in modo che possa accompagnarla a casa dopo il trattamento LASEK. Le verranno date le istruzioni e le medicine, e le potrebbero anche essere date delle compresse per dormire bene la notte. Il collirio dovrà essere applicato durante i primi giorni dopo il trattamento, durante i quali la superficie dell’occhio guarisce e la visione tornerà più chiara.

Lenti a benda

Le lenti a benda sono lenti a contatto trasparenti morbide monouso, che vengono poste (dal chirurgo) sull’occhio dopo il laser. Permettono una visione chiara subito dopo il trattamento e favoriscono una guarigione più rapida dei vostri occhi. Devono essere rimosse con attenzione dopo tre o cinque giorni dal personale medico di Optimax, per evitare danni all’epitelio appena formato.

Possibili effetti collaterali della chirurgia oculare LASEK

LASEK a livelli moderati di correzione ha avuto pochissimi effetti collaterali e le complicazioni sono rare ma, come con tutti gli interventi chirurgici, possono verificarsi. Gli effetti collaterali e i possibili rischi sono elencati nel modulo di consenso, che le verrà chiesto di leggere e firmare prima di sottoporsi al trattamento LASEK. Questi effetti si ridurranno gradualmente durante il processo di guarigione e solo raramente persisteranno.

Consultazione e trattamento

Se decide di procedere con il trattamento, di solito possiamo prenotare il suo appuntamento durante la sua consultazione. Una settimana prima del giorno della procedura, vi incontrerete con il vostro chirurgo curante per valutare i vostri occhi e assicurarsi che siano felici di procedere. Dopo il trattamento, non sarà in grado di guidare per un massimo di due settimane, ma quando tornerà per i suoi appuntamenti post-operatori, i nostri optometristi saranno in grado di confermare se la sua visione è allo standard di guida o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.